Scoperta una nuova specie, ecco il gibbone Skywalker

0
159
Questo post è stato pubblicato da this site
gibbone skywalker
(Foto: Ger Bosma/Getty Images)

Nuove specie animali vengono scoperte di continuo, ma è raro che alcune di queste appartengano alla classe dei mammiferi, e ancor meno all’ordine di cui fa parte anche l’essere umano, quello dei primati. Nonostante ciò, in Cina, è stata appena riconosciuto un nuovo primate, il gibbone Skywalker (Hoolock Skywalker), una specie dal nome singolare che sembra essere differente da tutti gli altri gibboni. Hoolock si riferisce al genere di appartenenza, mentre Skywalker in parte è riferito ai caratteri cinesi che formano il nome scientifico tianxing e che vogliono dire “movimenti del paradiso”, e in parte perché i ricercatori che hanno individuato questa nuova specie sono dei fan della saga di Star Wars.

In quest’area molte specie stanno scomparendo o si sono ormai completamente estinte a causa della caccia, della perdita del proprio habitat, e in generale a causa della sovrappopolazione umana” racconta alla Bbc, Sam Turvey, della Zoological Society of London e uno degli autori dello studio pubblicato sull’American Journal of Primatology. “È quindi un enorme privilegio scovare qualcosa di così raro e speciale come un gibbone tra le chiome degli alberi di una foresta pluviale cinese, specialmente se poi si scopre che questo gibbone è in realtà una nuova specie mai caratterizzata prima in ambito scientifico”.

Gibbone Hoolock Skywalker

I gibboni Hoolock sono stati visti negli stati di Bangladesh, India, Cina e Myanmar. Spendono la maggior parte del proprio tempo sulle cime degli alberi, nella cosiddetta canopia, dondolandosi tra un ramo e l’altro e passando pochissimo tempo al suolo. Ma il team di ricerca guidato da Fan Peng-Fei della Sun Yat-sen University in Cina, aveva notato che alcuni di questi animali osservati nella provincia cinese di Yunnan avevano qualcosa di inusuale. In primo luogo il gibbone Skywalker ha sopracciglia e barba bianche, mentre quello della provincia di Yunnan aveva un aspetto differente. Inoltre i suoi richiami, che vengono usati per marcare il territorio e legare con i propri simili, erano diversi da quelli ascoltati negli altri gibboni.

Queste differenze hanno spinto il tema di ricerca a condurre un’approfondita analisi genetica comparativa che ha confermato la distinzione dalle altre specie di gibboni. I ricercatori stimano ci siano circa 200 gibboni Skywalker che vivono in Cina, la maggior parte dei quali sopra i 2500 metri di altezza, e altri invece che si trovano nel vicino Myanmar, anche se la reale estensione della popolazione è ancora sconosciuta.

Il gibbone Skywalker, però, nonostante sia stato appena scoperto, è già a rischio estinzione. “Il basso numero di animali in vita e la minaccia proveniente da caccia, perdita e frammentazione del proprio habitat, impone di classificarli come una specie a rischio”, spiega Turvey.

The post Scoperta una nuova specie, ecco il gibbone Skywalker appeared first on Wired.