A Monfalcone la coin ceremony di Msc Seaview

0
134
Questo post è stato pubblicato da this site

Vago_Msc«La coin ceremony non è soltanto un’antica tradizione, è un momento per celebrare i lavoratori e il loro impegno. E’ un’occasione per festeggiare l’anima dell’azienda», con queste parole ha esordito Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc Crociere, presso Fincantieri di Monfalcone, durante la cerimonia dedicata a Seaview, la nave gemella di Seaside, che entrerà in servizio a giugno 2018 e farà rotta nel Mediterraneo. «Il piano di investimenti che abbiamo intrapreso, pari a 9 miliardi di euro, non ha precedenti nel settore turistico italiano. Lo scorso anno la ricaduta economica generata da Msc in Italia è stata di circa 5 miliardi di euro». Vago ha poi anticipato la data in cui Seaside, attualmente in fase di lavorazione, sarà operativa a tutti gli effetti: «Il prossimo 30 novembre. La nuova ammiraglia però, prima di partire per Miami e navigare nel mar dei Caraibi, si fermerà una giorno a Trieste». Alla coin ceremony è intervenuto anche Giuseppe Bono, ceo di Fincantieri: «Abbiamo avuto un 2015 complicato, seguito a una situazione di crisi e ristrutturazione. Ma il bilancio 2016 si chiude in utile, mentre stiamo lavorando per poter distribuire nel 2017 i dividendi. Siamo una squadra giovane e coesa, stiamo gettando le basi per un futuro sempre più solido. La crisi non deve essere una scusa».