Portorose e Pirano fanno il pieno di visitatori dall’estero

0
314
Questo post è stato pubblicato da this site

Igor NovelOttimo 2016 per Portorose e Pirano, che registrano un totale di un milione 176 mila pernottamenti, + 5% rispetto al 2015, con una percentuale coperta dagli stranieri che ammonta al 71% (+ 7%). Sommando ai dati provenienti dall’hôtellerie quelli relativi alle altre strutture ricettive, il numero dei pernottamenti tra gennaio e novembre 2016 arriva a un milione 410 mila (+6% rispetto al 2015). «Dopo alcuni anni di andamento altalenante, registriamo un’inversione di tendenza, con numeri in costante crescita sia sul fronte del settore alberghiero sia su quello delle altre soluzioni ricettive. Tra i fattori determinanti figurano sicuramente i grandi investimenti messi in campo da tutta la filiera turistica. Gli hotel hanno dedicato numerose risorse alle opere di ristrutturazione e tutti gli attori del settore hanno saputo mettersi correttamente in relazione con le aspettative di un pubblico sempre più consapevole della varietà dell’offerta e attento alla qualità» commenta Igor Novel, direttore dell’ente del turismo di Portorse e Pirano. Con 195 mila 497 pernottamenti, crescono anche i numeri legati ai visitatori italiani, al terzo posto nell’elenco delle presenze dopo sloveni e austriaci. Anche il 2017 si prospetta molto buono, con 44 mila 224 pernottamenti nel solo mese di gennaio, + 8% sul 2016. «Il fitto calendario di eventi che è stato messo a punto per il 2017 coinvolge tutti, ristoratori, albergatori, erogatori di servizi, il nostro ufficio e le altre realtà attive sul territorio. Perché, comunque, la qualità da sola non basta. Chi sceglie una meta come la nostra vuole vivere un’esperienza a 360 gradi che sia piena e coinvolgente, all’interno degli hotel, ma anche fuori. Ci aspettiamo per la Pasqua buoni numeri dall’Italia e anche per i ponti primaverili che seguiranno» conclude Igor Novel.