Alitalia, cda: «Piano serio e realistico»

0
115
Questo post è stato pubblicato da this site

cramer_ball«Un piano serio e realistico»: con questa dichiarazione stringata una nota ufficiale di Alitalia commenta l’esito del consiglio di amministrazione che si è svolto ieri a Milano. «Il cda – prosegue la nota – ha fatto una prima, approfondita analisi del piano di rilancio della compagnia preparato dall’amministratore delegato, Cramer Ball, e verificato dall’advisor indipendente Roland Berger. Il cda ha giudicato il piano serio e realistico. Il cda si è detto in linea con gli obiettivi del piano stesso, aprendo la strada a una finale approvazione da parte del consiglio di amministrazione atteso per la prossima settimana». Ancora qualche giorno quindi per il semaforo verde al nuovo business plan: tra i punti all’ordine del giorno il rifinanziamento della compagnia per circa 900 milioni di euro. I due principali soci italiani, Unicredit e Intesa SanPaolo, prima di procedere hanno chiesto un intervento drastico sul taglio dei costi. Cramer Ball ha parlato di 160 milioni di euro di risparmi, l’esubero di 1500/2000 dipendenti, e la messa a terra di 20 Airbus A320, aerei di medio raggio.