Swiss avanti tutta con i Bombardier C Series

0
168
Questo post è stato pubblicato da this site

5_SWISS_CSeries_lSwiss, a oltre sei mesi dal primo volo del Bombardier CS100, traccia un primo, positivo bilancio. I velivoli della Serie C hanno raggiunto fin dai primi mesi un’elevata affidabilità tecnica affascinando con l’alto livello di comfort. Swiss è la prima compagnia al mondo ad utilizzare questo modello di aeromobile e si dichiara molto soddisfatta dell’elevata affidabilità raggiunta in tempi brevi con il velivolo, perfetto per tratte di breve e media percorrenza. Anche i primi commenti dei passeggeri sono positivi. Il maggior spazio per i bagagli a mano e i comodi sedili, che con l’innovativo design del tavolino offrono una maggiore libertà per le gambe, hanno ottenuto un grande consenso dai viaggiatori. La considerevole riduzione del rumore ha inoltre un influsso positivo sull’intera esperienza di volo, come i finestrini più grandi che donano alla cabina un’apparenza ancora più ampia e luminosa. Per Swiss l’investimento si è rivelato estremamente valido, sia per la soddisfazione della clientela sia per il feedback positivo dei piloti, che segnalano soprattutto l’intuitività del volo. I moderni aerei consentono inoltre un grande miglioramento dal punto di vista ecologico, con un minore consumo di carburante ed emissioni ridotte di Co2 e di ossido di azoto. Dal punto di vista tecnologico è stata stabilita un’affidabilità del velivolo di oltre 99%. Attualmente sei Bombardier C Series sono in servizio sulle rotte operate da Swiss e ogni mese si prevede la consegna di uno o due nuovi aeromobili, in modo da integrare 30 velivoli della Serie C entro la fine del 2018.