Drone Phantom 4 Advanced, ottima fotocamera e prezzo contenuto

0
84
Questo post è stato pubblicato da this site

Rinuncia a un sensore anticollisione ma ha lo stesso sensore da un pollice e gira filmati in 4K

Dji ancora non presenta il nuovo Phantom 5 e, a un anno dall’uscita del Phantom 4, lancia una versione aggiornata chiamata Advanced.

Via di mezzo tra la più completa Pro e la versione base, questa nuova veste di uno dei droni più venduti al mondo presenta numerose caratteristiche che puntano a contenere il prezzo senza scontentare troppo gli appassionati. La prima cosa che salta all’occhio è l’assenza di uno dei sensori anticollisione. A fronte del Pro che ne ha sei, l’Advanced ne ha cinque, mentre la versione base solo quattro.

L’Advanced funziona poi solo nella banda da 2,4GHz rinunciando quindi alla 5,8 GHz del fratello maggiore. Ma non è una gran perdita: la portata del controller è la stessa. Il punto di forza però è un altro: la fotocamera. L’Advanced infatti è dotato del medesimo sensore da un pollice e 20 megapixel del Pro e come quest’ultimo gira filmati in 4K e 60 fps. Insomma, la cosa che ci interessa di più c’è. L’Advanced poi prenderà presto il posto della versione base che uscirà dal mercato il 30 aprile.

Per i prezzi si parla di due versioni. La più economica, sul sito del produttore Dji, costa 1.549 euro e offre in dotazione il classico controller senza schermo ma con il supporto per lo smartphone. La seconda, chiamata Advanced+, invece ha un prezzo di 1.849 euro e in questo caso il controller ha un display da 5,5 pollici Full HD.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui