iRobot porta il Wi-Fi anche sui Roomba più economici

0
85
Questo post è stato pubblicato da this site

Grazie alla connessione possono essere controllati da remoto, proprio come i modelli più costosi

iRobot guarda avanti e ora anche i Roomba più economici entrano a pieno diritto nel mondo delle colf connesse. A differenza dei modelli che rimpiazzano, ora anche i nuovi entry level del marchio, chiamati 690 e 890, hanno la connettività Wi-Fi, una specifica che gli consente di connettersi all’app iRobot Home e di essere controllati da remoto proprio come le versioni più costose.

Vale a dire che ora possiamo regolare i tempi di pulizia anche se siamo fuori casa, avviare i robottini o fermarli e in più c’è anche la compatibilità con Alexa. Chiunque abbia una cassa connessa di Amazon può sfruttare l’assistente vocale per comandare a voce i robottini, una caratteristica sicuramente curiosa.

Tornando agli entry level, il modello 690 è già disponibile negli Stati Uniti a 375 dollari mentre l’890 arriverà a fine estate a un prezzo non ancora specificato. Per l’Europa invece ancora non si sa nulla circa prezzi e disponibilità.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui