Emirates: calano gli utili dell’esercizio 2016-17

0
257
Questo post è stato pubblicato da this site

Il gruppo Emirates ha chiuso l’esercizio 2016-17 in profitto per il 29° anno consecutivo, malgrado sia stato un anno particolarmente complesso per l’industria del trasporto aereo. Il risultato netto è stato positivo per 670 milioni di dollari, in calo però del 70% rispetto all’esercizio precedente; i ricavi del gruppo sono aumentati del 2% a quota 25,8 miliardi di dollari. La sola Emirates ha totalizzato profitti per 340 milioni di dollari, pari ad una flessione dell’82%, su ricavi stabili a quota 23,2 miliardi; dato record invece per il numero di passeggeri trasportati che è cresciuto dell’8% fino a 56,1 milioni. Ahmed bin Saeed Al Maktoum, chairman e ceo del gruppo Emirates, ha dichiarato: «Abbiamo chiuso in profitto un altro esercizio e il nostro business continua ad aumentare, malgrado l’esercizio 2016-17 sia stato finora uno degli anni più sfidanti e complessi. In tutti questi anni abbiamo investito per costruire il nostro business e la nostra reputazione. Oggi raccogliamo i benefici di questo lavoro che ci forniscono un sostegno nell’affrontare gli eventi che hanno influenzato l’andamento della domanda in questi ultimi anni – dalla Brexit alle sfide di immigrazione e terrorismo sull’Europa, alla nuova politica Usa sui viaggi, alle conseguenze dell’andamento dell’economia sulla domanda di viaggio. Restiamo ottimisti sul prossimo futuro anche se prevediamo un altro anno di sfide con un ulteriore aumento della competizione, che tenderà a comprimere lo yield».