Il tweet con più RT di sempre è un’ode ai nuggets di pollo

0
100
Questo post è stato pubblicato da this site

Prima il tweet in cui Barack Obama, in una foto in cui abbracciava la moglie Michelle, rinnovava il suo impegno alla Casa Bianca per altri quattro anni di mandato. Poi, il mega selfie di gruppo postato da Ellen DeGeneres alla notte degli Oscar 2014: il nuovo record, sancito anche dal Guinness dei primati, del post più twittato, adesso, va a chi ha chiesto un anno di nuggets di pollo.

Succede questo: Carter Wilkerson, un liceale americano, twitta alla catena di fast food statunitense Wendy’s, chiedendo quanti retweet sarebbero stati necessari per ottenere una fornitura annuale di nuggets di pollo. L’azienda risponde “18 milioni” e lui replica: “Consideratelo fatto”. Parte la sfida al retweet.

La star americana Ellen DeGeneres parla pubblicamente nel suo The Ellen Show con il suo consueto sarcasmo, del successo virale del post del ragazzo americano un paio di settimane dopo la sua pubblicazione.

Chiama in causa anche Bradley Cooper, e parte la sfida. Più tardi, lo inviterà in trasmissione chiedendogli “Perché stai cercando di sabotare il mio record?”. “Io voglio solo i miei nuggets di pollo!” risponde lui. Lei scherza, propone un retweet a testa e una fornitura della sua linea di intimo.

Il tweet di Carter inizia a ricevere appoggi insperati, tra cui quello di Microsoft, che a sua volta invita Amazon e Google a schierarsi col ragazzo:

Il numero di retweet s’impenna e quando supera quello che fino a quel momento era stato il record detenuto dal selfie dei vip, Wendy’s decide comunque di premiare Wilkerson.

Ma c’è un ulteriore lieto fine: Wilkerson decide di fare una donazione alla Dave Thomas Foundation for Adoption. Wendy’s ha quindi donato anche 100mila dollari all’organizzazione che aiuta a trovare una casa ai bambini in cura.

Dopo una battaglia durata un mese, Carter ha superato con successo il record di Ellen, con un totale di 3.567.679 retweet rispetto ai 3.430.249 di Ellen, ha sancito il Guinness World Records.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui