Come fabbricarsi un gatto con le costruzioni

0
29
Questo post è stato pubblicato da this site

L’idea arriva da Hong Kong: il marchio Jecka realizza kit di costruzioni simil-Lego per comporre, scomporre e ricomporre una serie di gattini. In diversi colori e nelle più svariate posizioni

Prendi i gattini, i teneri, dolci e sempre venerati gattini; e mixali con le costruzioni da tavolo. Ciò che esce è un concentrato di tenerezza in chiave nerd a cui diventa oggettivamente impossibile resistere. Lo sa bene il marchio di Hong Kong Jekca, che ha messo in commercio una serie di meravigliosi kit con cui è possibile assemblare un coccoloso gatto domestico. Di diversi colori e in diverse posizioni.

Ogni kit è ovviamente dotato di istruzioni, che consentono di preparare tutto quanto in completa autonomia. I gatti di Jecka sfruttano un sistema di costruzioni molto simile a quello dei classici Lego, con blocchetti di quattro diverse dimensioni che si incastrano tra di loro dando vita a vere e proprie mini-sculture, da comporre, scomporre e ricomporre a piacimento. La soluzione ideale per chi non può tenere un animale domestico, ma vuole ugualmente provare l’ebbrezza di vedere un felino sdraiato tra i mobili di casa.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui