L’hotel di Banksy lancia la sua collezione ufficiale di gadget

0
28
Questo post è stato pubblicato da this site

Ecco le nuove provocazioni del celebre street artist, fra tazze che celebrano l’albergo con la peggior vista del mondo, pezzi di muro che diventano portachiavi e rampini con crocifisso annesso

The Walled Off Hotel, il provocatorio art hotel di Banksy, ha aperto i battenti a marzo in quel di Betlemme, a pochi metri dal muro di recinzione che separa lo Stato di Israele dalla Striscia di Gaza. E ora, a una manciata di mesi di distanza, arriva anche la collezione ufficiale di gadget: oggetti vari ed eventuali che sposano appieno lo spirito della struttura, dove ogni singolo dettaglio si fa specchio di un’indagine sul rapporto tra arte, bruttezza, guerra e segregazione.

Così, per esempio, troviamo una tazza che celebra la caratteristica primaria dell’albergo, quella di avere la peggiore vista del mondo. Ma anche cartoline, portachiavi dalle sembianze di calcinacci di muro e stampe custodite in una “cornice Ikea economica”. O un controverso rampino per scalate con crocifisso annesso, tanto per gradire. Un mix di gadget effettivamente acquistabili sul portale dell’hotel e di piccole provocazioni artistiche, al momento in esposizione puramente digitale: un altro stratagemma con cui Banksy sembra voler portare avanti il proprio messaggio creativo e politico.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui