Un video dell’Esa ci racconta la fragilità dei ghiacci del Pianeta

0
148
Questo post è stato pubblicato da this site

Lo scenario dell’Artico sta evolvendo a vista d’occhio: ce lo raccontano (anche) i satelliti Sentinel

Mille miliardi di tonnellate di ghiaccio trasformate in acqua nel solo triennio 2011-2014, con un innalzamento globale del livello del mare di quasi un millimetro: sono queste le cifre che raccontano l’evoluzione della Groenlandia, il più grande (dopo l’Antartide) territorio gelato della Terra.

Dati che è possibile approfondire grazie a questo filmato dell’Agenzia spaziale europea, che attraverso le sonde Sentinel porta sotto ai nostri occhi informazioni sullo spessore e l’integrità dei ghiacci nelle aree più a rischio. Come il ghiacciaio Nordenskiold, sulla costa occidentale dell’isola, visibile nella bellissima immagine satellitare inclusa nel video.

Le aree rosse? Corrispondono alle zone coperte da vegetazione, mentre la macchia azzurra che salta all’occhio non è altro che il “latte del ghiacciaio”, cioè una sospensione di sottilissimi sedimenti trascinati in mare durante lo scioglimento.

Ti è piaciuto? Guarda anche il mar Baltico visto da Sentinel.

(Esa)

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui