E-week: Scandinavia sempre più dettagliata

0
9
Questo post è stato pubblicato da this site

Gianna Forlastro

L’estate 2017 di Easyweeks ha visto come protagonista assoluta la Scandinavia con la Norvegia in testa, grazie anche al lavoro svolto con Visit Norway. «Itinerari al sud al nord del paese con partenze garantite in lingua italiana e fly & drive sono stati il prodotto più richiesto – spiega il managing director Gianna Forlastro – Si è fatto valere anche il Portogallo come l’Islanda, con aumento di richieste per fly & drive con esperienze enogastronomiche e culturali naturalistiche. Per la parte long-haul i viaggi di nozze hanno premiato Sri Lanka e Maldive, come Argentina e Cile, per un bell’incremento di vendite».
L’attenzione di E-week si sta concentrando sul costante miglioramento della programmazione.
«Al di là dei programmi pubblicati con partenze garantite (min. 2 persone) e partenze di gruppo – prosegue Forlastro – i nostri itinerari sono  sempre più dedicati alle esigenze del mercato turistico che è in costante evoluzione, dando una maggiore attenzione al “Viaggiatore Cosmopolita/Consapevole” che non si accontenta più del semplice viaggio guidato, ma ha bisogno di conoscere fino in fondo i paesi che visita e richiede sempre più il contatto diretto con il territorio tramite diverse attività quali: enogastronomia, avventura, sport, lezioni di cucina, agricoltura; insomma quel segmento di mercato che avevamo individuato 7 anni fa alla data della creazione del nostro to, si è rivelato giusto».
Ovviamente questo porta delle crescite di vendita non immediate, perché il cliente e l’agente di viaggio devono recepire un prodotto che è totalmente diverso da quanto proposto sin ora dal mercato.
Lo stesso profilo si configura per la parte incoming sulle Marche e Puglia.