Le rarissime riprese subacquee di un branco di megattere

0
236
Questo post è stato pubblicato da this site

Gli scienziati hanno scovato almeno 200 esemplari in un ristretto volume di Oceano: è una novità per questi animali

Avvicinarle è estremamente difficile, il che le rende creature molto misteriose. Tuttavia negli ultimi anni sono diverse le novità raccolte sulle megattere, grossi cetacei che raggiungono anche i 16 metri di lunghezza, soprattutto grazie all’esplorazione con droni e telecamere subacquee.

La più recente, appena presentata nel corso del meeting biennale della Society for marine mammalogy, ad Halifax, racconta di un improvviso affollamento di esemplari al largo della costa del Sud Africa: “Un branco di circa 200 esemplari ammassati in una superficie di Oceano più piccola di un campo da football”, spiegano gli scienziati, “e in un’area laddove prima venivano osservati di rado”. L’ipotesi più probabile, secondo gli esperti, è un’improvvisa abbondanza locale di krill, un mix di piccoli organismi invertebrati che per le megattere rappresentano un importante nutrimento. Ecco un breve spezzone video, appena diffuso da Science, che testimonia la scoperta.

Ti è piaciuto? Allora ascolta anche il suono di questi animali.

(Science)

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui