Biotestamento al voto in Senato (invece lo ius soli può attendere)

0
13
Questo post è stato pubblicato da this site

biotestamentoI capigruppo al Senato discutono oggi 5 dicembre, a partire dalle 16:30, il biotestamento. Il provvedimento, già approvato dalla Camera lo scorso aprile, è uno dei nodi – insieme allo ius soli – che il governo si è impegnato a districare prima che il parlamento venga sciolto. (Qui i punti chiave del provvedimento).

Il senatore Luigi Zanda, con la collaborazione dei senatori Pd e di quelli del M5s è riuscito a ottenere la discussione immediata sulla legge di fine vita, osteggiato da Ap e dalla Lega.

Il biotestamento potrà così vedere la luce e diventare legge, a 11 anni dalla scomparsa di Piergiorgio Welby e a quasi 9 dalla morte di Eluana Englaro, persone che hanno rivestito un ruolo chiave nella diffusione della sensibilità legislativa necessaria affinché il parlamento italiano si chinasse sulle questioni di fine vita.

Il ministro di Giustizia, Andrea Orlando, e il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, hanno esplicitato la necessità di procedere senza indugi verso l’approvazione della legge, senza lasciare spazio agli emendamenti (circa 1.800 quelli presentati dalla Lega) e ad altre divagazioni. La volontà del Pd, continua il ministro Martina, è di chiudere la legislatura all’insegna dei diritti dell’uomo.

Se il biotestamento può diventare legge, forse sarà l’ultima approvata in questa legislatura, per lo ius soli, altro tema forte rilanciato con regolarità dalla maggioranza, non ci sarà probabilmente altrettanto spazio.

Non è ancora stata fissata una data per l’inizio dell’esame e, di conseguenza, è uno degli ultimi argomenti su cui si discuterà. La capogruppo Mdp Cecilia Guerra ha fatto notare che sono circa 800mila i giovanissimi che attendono una risposta sulla loro cittadinanza. In realtà lo ius soli non ha i numeri per essere approvato senza essere sottoposto a fiducia.

The post Biotestamento al voto in Senato (invece lo ius soli può attendere) appeared first on Wired.