Come cancellarsi da Facebook e dagli altri social network

0
186
Questo post è stato pubblicato da this site

Facebook, Wired.it, Wired Italia, Giuditta Mosca

Chi è stanco di stare appresso a notifiche, commenti, cuoricini e qualsivoglia contenuto sui propri profili social, al netto delle “diete digitali” (come non bastassero quelle alimentari), o chi è in ansia dopo l’ennesimo scandalo sull’utilizzo improprio dei dati (vedi alla voce: Cambridge Analytica) può a un certo punto scegliere di cancellarsi da Facebook o dalle altre piattaforme a cui è iscritto.

Se si aspetta però che i social network gli rendano la vita facile, si illude: sono aziende e, come tali, vivono delle informazioni degli utenti. Sono quelle la merce di scambio, e vogliono tenersele. Non potendo corteggiare il cliente come farebbe un qualsiasi fornitore di adsl alla minaccia di un contratto da recidere, mettono in atto diverse strategie per evitare la fuga. Basta pensare a quanto sia difficile rimuovere il proprio nome da certe mailing list, per farsi un’idea.

Domande su domande, Facebook
La strada più difficile – emotivamente parlando – la propone il social network di Mark Zuckerberg, che mette alla prova gli iscritti con una serie di domande e alternative. Serve coraggio, per procedere. Si parte da Impostazioni>Generali per poi scegliere “Gestisci il tuo account” (sta perfino sotto “Temperatura”, ultimo della lista).

Cliccando, sempre in fondo, dopo il contatto erede (quello che si sceglie essere il più adatto a gestire il proprio account in caso di dipartita), c’è “Disattiva il tuo account”.  E lì, il primo tentativo di far cambiare idea all’utente, proponendogli la disattivazione del profilo, al posto dell’eliminazione: “Disattivando il tuo account, il tuo profilo verrà disabilitato e il tuo nome e la tua immagine verranno rimossi dalla maggior parte degli elementi che hai condiviso su Facebook – si legge – Alcune informazioni, come il tuo nome nelle liste degli amici e i messaggi che hai inviato, potrebbero continuare a essere visibili ad altre persone”.

Cliccando su “Scopri di più”, per avere ulteriori delucidazioni, si ha conferma della differenza: “Se decidi di eliminare in modo definitivo il tuo account anziché disattivarlo, non potrai accedervi di nuovo”. Patti chiari, amicizia lunga.

Non che disattivare costi meno fatica: una volta premuto con fermezza sul comando, prima di tutto, il sistema chiede di inserire la password (ve la ricordate?) per continuare. Qui inizia il pianto greco: prima la carrellata di foto di amici che “ti mancheranno“, poi la richiesta di informazioni sul perché stai abbandonando la nave. Grande respiro e via, si proceda alla disattivazione. Tanto, torni quando vuoi.

E per eliminare tutto? Altro paio di maniche. La prima soluzione è seguire il link “come faccio a eliminare il mio account in modo permanente?” nella scheda informativa dello “Scopri di più” della disattivazione.

Attenzione: bisogna cliccare su “Comunicacelo”. Stessa solfa se si parte dalla Home. Cliccare sull’icona del punto interrogativo che apre la scheda “Guida rapida/Centro assistenza”, e cercare “Elimina account”. Ci saranno una vasta serie di risultati, e bisogna sempre arrivare al link del “Come faccio a…”.

Dopo il “Comunicacelo”, c’è una password da inserire e un captcha da risolvere. E poi via, ciao a tutti. Occhio però, perché non è immediato. Di tratta di una richiesta che Facebook prende in carico: Quando elimini il tuo account, le persone non potranno vederti su Facebook. L’eliminazione di tutti i contenuti che hai pubblicato, come foto, aggiornamenti di stato o altri dati memorizzati sui sistemi di backup, potrebbe richiedere fino a 90 giorni dall’inizio del processo di eliminazione. Tali informazioni sono inaccessibili alle altre persone che usano Facebook durante il processo di eliminazione – si legge – Alcune delle cose che fai su Facebook non sono memorizzate sul tuo account. Ad esempio, un amico potrebbe continuare ad avere i tuoi messaggi anche dopo che elimini l’account. Queste informazioni rimangono anche dopo l’eliminazione dell’account”.

Che si disattivi o elimini l’account, il consiglio è di scaricare tutti i dati che abbiamo dato alla piattaforma: Impostazioni>Generali>Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook. Da questi sarà possibile farsi un’idea di tutte le cose che il social sa di noi: tanto per dirne una, esistono i metadati delle foto, quindi le informazioni riportano con che tipo di macchina è stata scatta l’immagine pubblicata.

scaricacopia

Instagram, niente mobile
Restiamo in casa Zuckerberg e passiamo a Instagram, che anche se nasce come social network esclusivamente mobile, non consente una cancellazione da app su smartphone. Ebbene sì.

Tanto per cominciare, le informazioni in merito si trovano in Impostazioni>Centro Assistenza>Gestione dell’account>Elimina il tuo account. Anche qui, il modulo offre come prima soluzione “Come faccio a disabilitare temporaneamente il mio account?” e poi, sotto “Come faccio a eliminare il mio account?”. Per farla breve, inserire questa url nel browser: https://www.instagram.com/accounts/remove/request/permanent/ e procedere.

instagram

Le cose semplici: Twitter
Questa volta, nessun pulsante nascosto. Sempre dalla versione desktop, andare su Impostazioni. In fondo, al centro, c’è il pulsante “Deactivate my account”. Viene richiesta la password e tante care cose. Invece di offrire la doppia opzione (Disattiva vs Elimina), la piattaforma di Jack Dorsey fa di meglio: tiene i dati per i successivi 30 giorni, in caso l’utente cambiasse idea.

Dopo di che, inizierà a cancellare l’account, operazione che comunque potrebbe richiedere qualche settimana. Come per Facebook, prima di andare, è possibile scaricare la propria storia: sempre sotto Impostazioni, c’è un bottone con scritto “Request your archive”. Et voilà.

twitter

Snapchat taglia corto
Dall’app, andare sul proprio profilo e cliccare sull’icona Impostazioni in alto a destra. Procedere in Assistenza, poi digitare nella barra di ricerca “Elimina Account”. Una volta trovata la scheda, basterà autenticarsi e procedere all’eliminazione. Giusto qualche emoji affranta ad accompagnare le istruzioni, ma poche storie: cancellarsi non è un dramma.

snapchat

Trucchetti
Le procedure per cancellare gli account dai social network sono sempre nascoste, ma il modo migliore per trovarle è nei Centri Assistenza. Per tutto il resto, ecco i link diretti per LinkedIn, Pinterest Google.

The post Come cancellarsi da Facebook e dagli altri social network appeared first on Wired.