Le contromosse di Tinder per non essere soffocato dal Dating di Facebook

0
13
Questo post è stato pubblicato da this site

Tinder

A essere nei panni di Tinder al momento dell’annuncio di Dating, c’era quanto meno da farsi venire un po’ d’ansia. E infatti, poco dopo che Mark Zuckerberg, dal palco della conferenza F8, ha reso noto il suo piano per un’applicazione capace di far incontrare le persone per scopi più che amichevoli, l’app di dating (con la “d” minuscola) ha avuto uno scossone in borsa. Con le azioni in crollo.

Le azioni del gruppo a capo di Tinder dopo l'annuncio di Facebook
Le azioni del gruppo a capo di Tinder dopo l’annuncio di Facebook

 

L’unica cosa da fare per risalire in sella era dimostrare di avere la situazione sotto controllo. Ecco perché Tinder ha annunciato una serie di novità, tra le quali la localizzazione. Funzione che “sfrutta i dati di posizione per estendere ulteriormente la vita sociale degli single“. Sempre sulla localizzazione, d’altronde, si baserà lo strumento di Facebook. Secondo le poche cose dette da Zuckerberg, Dating sarà infatti legato agli eventi attorno agli utenti, ai quali si deciderà se partecipare o meno.

Il sito spagnolo RealDroidES ha pubblicato in anteprima il test della funzione di Tinder. Dagli screenshot sembra che Tinder stia superando la sua funzione di localizzazione che ragiona per chilometri, tentando di essere più precisa. Avrebbe stretto collaborazione con Mapbox per le mappe e con Foursquare per la lista di posti dove le persone potrebbero – scegliere di – geotaggarsi. Per il funzionamento, potrebbe apprendere da Happn, che propone candidati in base ai posti che frequentano in comune.

fotorealdroid
(Foto: RealDroidES)

Tinder ha dal canto suo una solida esperienza alle spalle, ma l’ingresso di Zuckerberg in qualsiasi settore fa tremare i polsi a chiunque. Quindi, oltre alla localizzazione, sta testando altre funzioni che saranno rilasciate nella seconda metà di quest’anno: la funzione che consente alle donne di controllare chi scrive per primo (concetto alla base della concorrente Bumble, peraltro), il lancio di un feed (qui è lei ad ispirarsi a Facebook) e video in loop nei profili.

The post Le contromosse di Tinder per non essere soffocato dal Dating di Facebook appeared first on Wired.