Vecchia, raccomandata e sposata, è Miss Italia 2018 (secondo gli hater)

0
64
Questo post è stato pubblicato da this site

Carlotta Maggiorana“La tv tradizionale è morta. Il web ha ucciso la tv”. Povero web, accusato sempre più spesso, e soprattutto ingiustamente, di aver decretato la fine della televisione come la concepivano le nostre nonne: uno schermo attorno al quale la famiglia si riuniva dopo cena, un momento di condivisione e convivialità.
In realtà, se c’è qualcuno che sta salvando la tv tradizionale, quello è proprio il web e nello specifico i social network: gli eventi più classici del piccolo schermo, passati in alcuni casi di moda e a volte sempre più lontani dalla realtà, stanno tornando in auge proprio grazie ai social. Da Sanremo a Miss Italia, i grandi eventi televisivi si trasformano in appuntamenti immancabili per chiunque abbia qualcosa, più o meno intelligente, da dire. E non è un caso, quindi, che ieri sera, già dai primi minuti della diretta su La7, #MissItalia sia entrato in trending topic su Twitter e ne abbia saldamente mantenuto la testa ben oltre la fine del programma.

La gara, oltre a quella tra le miss, è anche quella che si gioca sul web: una costante ricerca al commento non solo più ironico, ma anche più cattivo con il solo scopo di ottenere un cuoricino in più.
Non c’è un solo minuto della trasmissione che passi inosservato ai critici dei social: dagli abiti, alle sfilate, addirittura alla gomma da masticare in bocca ad un giurato. E il web non ha dubbi: la vincitrice della serata è Diletta Leotta. 

Sfoglia gallery10 immagini

L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta

L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L'apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta
L’apprezzamento del pubblico per la conduzione di Diletta Leotta

In effetti sarebbe stata più che sufficiente la conduzione in solitaria della Leotta per portare a casa in maniera più che decorosa il programma. Con buona pace di Francesco Facchinetti, che è stato oscurato dalla bravura e dalla presenza scenica della presentatrice di DAZN. E poi diciamolo, ieri sera la Leotta ha compiuto la vendetta che ognuno di noi sogna nella vita. Anni fa, infatti, la conduttrice aspirava a vincere la corona di più bella d’Italia, ma era stata scartata. E ieri sera era lì, come padrona di casa. È come quando dopo 10 anni torni da quel ragazzo che ti ha detto di no e, mentre tu sei diventata una figa pazzesca, lui nel frattempo ha acquisito lo stesso fascino di uno stoccafisso.

Ma non bastano i social e tanto meno la Leotta a dare un senso ad un concorso che, anno dopo anno, rischia di sfiorare sempre più il ridicolo. Le prove che le aspiranti miss devono superare (tra tabelline e fake news), invece di mettere in luce la loro intelligenza, mostrano la scarsa preparazione delle ragazze e la cattiveria degli autori che si accaniscono su dei cervelli che sembrano rimasti ancora in vacanza.
In quella che sembra la fiera delle banalità, con tanto di sfilata in abito da sposa (perché quello è il sogno che ogni ragazza vuole coronare), riesce sorprendentemente ad avere un senso la passerella in bikini: ogni donna è libera di vestirsi come vuole, anche di girare sui tacchi con addosso solo un due pezzi, senza per questo doversi sentire in colpa o dover temere per la propria incolumità. Grazie Diletta per l’unico messaggio importante della serata che, in un programma con protagonista la donna, sembra aver dimenticato del tutto cosa sia il femminicidio e la lotta quotidiana per la parità di diritti tra i generi.

Dopo che nei giorni scorsi i social si erano scatenati contro Chiara Bordi, la prima miss bionica (Chiara ha sfilato con una protesi alla gamba sinistra ed è arrivata terza), a cadere tra le braccia degli haters questa volta è stata proprio la neoeletta Miss Italia Carlotta Maggiorana. Secondo i suoi detrattori, infatti, Carlotta con i suoi 26 anni sarebbe vecchia. Ventisei anni vecchia? Gli haters devono ringraziare di non avere seduta accanto a loro una trentenne o quarantenne a cui in questo momento sta già uscendo il fumo dal naso.

L’altro gravissimo problema di Carlotta è il marito: per la prima volta a Miss Italia ha vinto una donna sposata (nel 1987 la vincitrice Mirca Viola aveva dovuto cedere la corona alla seconda classificata proprio perché già sposata). Secondo gli esperti dei social, tutti notoriamente laureati all’Università della Vita e che trascorrono le loro giornate facendo casting per le principali produzioni cinematografiche hollywoodiane, Miss Italia deve essere la ragazza della porta accanto: ingenua, incapace, giovanissima e single.

Non riuscendo a scalfire con le proprie critiche Carlotta (la ragazza, nonostante la sua veneranda età, si mantiene giovane e bella e, sicuramente, ha dimostrato di essere una delle più spigliate di fronte alla telecamera), gli esperti del web hanno decretato che la sua vittoria è frutto di un complotto. Carlotta Maggiorana, infatti, ha già avuto piccole esperienze sia in campo cinematografico che televisivo e questa sarebbe la prova inconfutabile che il concorso sarebbe truccato. Tanto vale dire che il televoto è stato pilotato dagli alieni.

Sfoglia gallery10 immagini

Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana

Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana
Le critiche alla nuova Miss Italia Carlotta Maggiorana

Se questi sono i commenti ed il tenore della conversazione che i social generano attorno ai programmi televisivi, allora quasi quasi rimpiango che la tv tradizionale non sia morta.

The post Vecchia, raccomandata e sposata, è Miss Italia 2018 (secondo gli hater) appeared first on Wired.