Perché gli iPhone diventano sempre più spessi

0
154
Questo post è stato pubblicato da this site

iPhone XR

Non è vero che i prodotti Apple diventano sempre più magri. Anzi, in un caso sono diventati stabilmente più “cicciotti” che in passato. Una delle critiche più spesso mosse alla casa di Cupertino è di voler raggiungere obiettivi estremi di design, con il numero minimo (se non la completa assenza) di connettori e spessori minimi che alcuni ritengono compromettano la funzionalità ad esempio delle tastiere dei MacBook Pro oppure l’autonomia della batteria degli iPhone.

Se però quella dei computer ultrasottili è una tendenza iniziata ormai da tempo (fu proprio Apple a inaugurarla con i MacBook Air con il suffisso “air” a indicare le connessioni senza fili e quindi la leggerezza simbolica ma anche pratica dei suoi computer portatili), il tema diventa più sfumato quando si parla di telefoni cellulari. Anzi, in questo caso bisogna registrare che da tempo è in corso un netto cambio di direzione da parte di Apple.

Se prendiamo tutte le generazioni di iPhone ed eliminiamo il “bump” dell’ottica della foto-videocamera posteriore (che sporge, ma in realtà occupa solo un punto molto limitato della superficie posteriore dei melafonini e ai fini del volume complessivo non conta) salta fuori che in realtà lo spessore è aumentato, anziché diminuire. Sicuramente per dare più spazio alle batterie e compensare l’aumento della superficie dei display, il singolo pezzo che consuma più energia in un telefono cellulare.

Anche perché non va dimenticato che, aumentando di un solo millimetro lo spessore del telefono, aumenta in maniera sorprendente anche il suo volume e quindi lo spazio per stipare più celle al nichel-cadmio.

Parliamo degli iPhone ancora in commercio a partire da quelli con il design più innovativo per la loro epoca: gli iPhone 5, 5S, 5SE hanno uno spessore di 7,6 millimetri. Gli iPhone 6 invece di 6,9 millimetri. Tendenza che si inverte con gli iPhone 6S e 7: 7,1 millimetri. Crescono ancora con gli iPhone 8: 7,3 millimetri. E arriviamo agli iPhone di ultima generazione: X, Xs e Xs Max: tutti a 7,7 millimetri. Che diventano ancora di più per iPhone Xr: 8,3 millimetri.

differenzeiphone

Dall’iPhone 6 in avanti ogni generazione di iPhone è sempre più spessa. E gli iPhone X-Xs sono tutti più spessi dell’iPhone 4S. Per la cronaca: l’iPhone originale, il modello 2G (mai arrivato ufficialmente in Italia) era spesso 11,6 millimetri. I successivi iPhone 3G-3GS infine erano spessi 12,6 millimetri. Anche all’epoca Apple cresceva

The post Perché gli iPhone diventano sempre più spessi appeared first on Wired.