Avatar, tutto quello che sappiamo sui sequel

0
111
Questo post è stato pubblicato da this site

avatar

Con oltre 2 miliardi di dollari guadagnati in tutto il mondo, con l’avvento di Avatar, James Cameron nel 2009 superò il record di incassi al botteghino fissato da lui stesso con Titanic una decina di anni prima. La pellicola fantascientifico-ecologista, diffusa fra l’altro quando il 3d sembrava ancora il futuro del cinema, era già di per sé ambiziosa se non fosse che il regista volle rincarare la dose: fu presto annunciato che quello era solo il primo capitolo di una saga che avrebbe contemplato ben altri quattro film.

A che punto siamo? Il debutto di Avatar 2 è previsto per il dicembre 2020, quindi a altri dieci anni di distanza dal film precedente, dopo essere stato rinviato per ben quattro volte (l’uscita originaria era prevista per il 2016). Il problema è dover gestire le produzioni tutte insieme: “La cosa importante non è quando esce il primo film ma la cadenza. Voglio che escano il più vicini l’uno all’altro, con un appuntamento annuale a Natale“, aveva dichiarato già due anni fa Cameron a Variety. Dunque Avatar 3 è previsto per il dicembre 2021, mentre il quarto e quinto capitolo dovrebbero uscire alla fine del 2024 e del 2025.

Date apparentemente molto lontane, almeno per questi ultimi due, che però sono già in fase di lavorazione. Questo almeno è quello che emerge dalle recenti dichiarazioni di Sigourney Weaver, protagonista del primo film ma coinvolta anche nei successivi. Commentando su Hollywood Reporter il fallito progetto di Alien 5 di Neill Blomkamp, l’attrice ha tenuto aperte le speranze facendo però riferimento ai suoi impegni attuali: “Per ora sono impegnata con Avatar 4 e 5. Mi piace lavorare con Neill e anche James pensa sia un’ottima idea ma vedremo. Anche Neill attualmente è su tre progetti“.

Non sono ancora usciti il secondo e terzo capitolo, dunque, ma Cameron è già alle prese coi successivi due. “Abbiamo appena finito il due e il tre. Abbiamo girato a Los Angeles“, ha continuato l’attrice. “Ma James ha dichiarato pubblicamente che ci sarà parecchio lavoro da fare sott’acqua, quindi abbiamo dovuto imparare a fare immersioni“. La cosa bizzarra è che Weaver tornerà negli altri film, così come anche il cattivo Stephen Lang, nonostante i loro personaggi siano morti già nell’Avatar originario (ma “nessuno muore veramente in un film di fantascienza“, secondo lo stesso Cameron). Nel cast confermati anche i protagonisti Zoe Saldana e Sam Worthington nei panni dell’aliena Neytiri e dell’esploratore Jake Sully, mentre arriverà, a questo punto più di 20 anni dopo Titanic, anche Kate Winslet.

Per quanto riguarda la trama, almeno Avatar 2, ma teoricamente anche i successivi, dovrebbero focalizzarsi sulla famiglia messa in piedi da Jake e Neytiri, all’interno del loro clan di alieni Na’vi: “Ogni film avrà una sua conclusione ma, visti nel loro insieme, saranno un viaggio all’interno di una saga ancora più grande e interconnessa per il pubblico di tutto il mondo“, ha assicurato il produttore Jon Landau. Ciascuna delle pellicole esplorerà un diverso ambiente naturale, con Avatar 2 che dovrebbe svolgersi per la maggior parte appunto negli abissi del pianeta Pandora. Sugli aspetti tecnici, invece, Cameron sperava di realizzare almeno uno dei film in modo da essere visto con la tecnologia 3d senza occhialini, ma ha poi abbandonato l’idea, con un budget complessivo per tutti i nuovi film di Avatar che sfiora già il miliardo di dollari.

The post Avatar, tutto quello che sappiamo sui sequel appeared first on Wired.