Black Mirror, l’episodio Nosedive diventa un gioco da tavolo

0
199
Questo post è stato pubblicato da this site

black mirror

La quinta stagione di Black Mirror dovrebbe arrivare a breve su Netflix. Nel frattempo, però, la risonanza di alcuni episodi delle sue passate stagioni continuano ad avere conseguenze anche al di là del mondo virtuale. In particolare è Nosedive, primo episodio del terzo ciclo della serie creata da Charlie Brooker, ad avere già modellato l’immaginario comune: a parte l’ipotesi di una città cinese di introdurre un punteggio di cittadinanza per ogni abitante, ora spunta anche un gioco di società ispirato al meccanismo di giudizio immaginato nella trama.

Nosedive, infatti, ipotizzava una società in cui ad ogni persona è associato un punteggio social, individuato in base alla propria reputazione virtuale e pubblica, e che permette di avere tanti privilegi quanto più alto è il punteggio stesso. Per la protagonista dell’episodio, interpretata da Bryce Dallas Howard, le conseguenze della pressione di dover sempre dimostrarsi all’altezza dello sguardo degli altri saranno terribili. Ora però anche noi potrebbe vivere l’esperienza in maniera però più ludica.

Attraverso un nuovo gioco, infatti, sarà possibile alzare il proprio Social Score pescando una serie di carte lifestyle ma gli altri giocatori (fino a un massimo di sei) potranno a loro volta giudicare la loro esperienza con noi abbassando o alzando il nostro livello. Il tutto è integrato con una app che offre ai giocatori più di mille esperienze che possono potenzialmente aumentare o mettere a rischio la propria valutazione. Alle proprie abilità di apparenza e socializzazione, dunque, si introduce anche un po’ di strategia. Alla fine del gioco la vostra reputazione dovrà rimanere intatta, almeno al di fuori di Black Mirror.

The post Black Mirror, l’episodio Nosedive diventa un gioco da tavolo appeared first on Wired.