La pattuglia italiana al Ces 2019: ecco le startup da tener d’occhio

0
81
Questo post è stato pubblicato da this site

Startup italiane ces 2019

Las Vegas – Una corposa truppa di quarantaquattro startup italiane ha partecipato al Ces 2019 proponendo idee, soluzioni e tecnologie in svariati ambiti che spaziano dall’ambiente domestico al cibo, dalle smart cities alla produttività fino all’automotive. Abbiamo selezionato dodici tra le proposte più interessanti che sono state esposte Sands Expo (Eureka Park) insieme a un altro migliaio di nuove società da tutte le parti del mondo.

A coordinare la spedizione TILT, acronimo di The Italian lab for technology, progetto allestito da Teorema e Area science Park, ente nazionale di ricerca e innovazione, insieme con l’Istituto del Commercio Estero (Ice), l’Associazione dei Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani (Apsti) e la Regione Sardegna. All’inaugurazione dello spazio espositivo era presente lo stesso presidente della società organizzatrice del convegno, Gary Shapiro. Ecco alcune tra le idee più suggestive.

SplittyPaySplittyPay

Dopo una cena tra amici arriva il momento del conto e c’è sempre il problema di come dividere il costo quando si vuole pagare con la carta. La piattaforma SplittyPay viene incontro a questa necessità con la possibilità di poter suddividere la transazione tra vari conti. Oltre allo scenario dell’esempio al ristorante si può sfruttare in molti altri come ad esempio su siti online, in ambiti privati oppure professionali.

Ink Squad

Quest’applicazione gratuita è pensata per mettere in contatto gli artisti del tatuaggio e i potenziali clienti che vorrebbero approfondire la questione su questa scelta che, salvo ripensamenti e trattamenti laser, è per tutta la vita. Andando a inserire le informazioni sul tipo di disegno che si vorrebbe sulla propria pelle, il sistema segnala un tatuatore compatibile e offre una piattaforma per la comunicazione.

Namastree Life Tree

Questo “albero della vita” può andare a generare acqua potabile ricavandola dall’aria utilizzando come fonte energetica quella pulita del sole tramite i pannelli fotovoltaici che sono disposti sui suoi “rami”. Essendo una struttura posizionata verosimilmente in ampi spazi può anche andare ad accogliere prese di ricarica per veicoli elettrici così come dispositivi elettronici, può fungere da hot-spot wifi e può montare videocamere di sorveglianza.

OC Group QuViOC Group QuVi

Interessante proiettore olografico pensato per uno scopo professionale che va a creare un’immagine tridimensionale ed esplorabile a 360 gradi per un’interazione più profonda e completa; uno strumento prezioso in fase di progettazione. La natura di questa tecnologia è modulare così da poterla aggiornare nel tempo.

Tolemaica Ownclick.net

Una foto scattata al volo da un cellulare – anche se di dieci anni fa – potrebbe risolvere questioni spinose come incidenti stradali oppure divergenze tra condomini oppure sul posto di lavoro. Questa piattaforma online offre una certificazione legale di un’immagine garantendo la provenienza e la data di scatto. Rendendo così disponibile una potenziale prova in caso di controversie.

Wallabies

I canali sportivi utilizzano sempre più elementi grafici e offrono sempre più informazioni sulle prestazioni – in tempo reale oppure nel post match – di un evento di qualsiasi disciplina. Questa startup sfrutta l’intelligenza artificiale e il machine learning per raccogliere e analizzare i numerosissimi dati raccolti su un atleta e generare statistiche e numeri che possono fornire un prezioso sguardo analitico. Uno strumento per società sportive così come per procuratori a caccia di nuovi talenti.

BlubrakeBluBrake

Un sistema di ABS per un controllo di uno dei mezzi più in crescita dell’ultimo periodo come le biciclette elettriche o ebike. Leggero, facilmente installabile e con un sistema che analizza le informazioni raccolte in tempo reale, Blubrake può aiutare a controllare la bici anche ad alta velocità in caso di frenata repentina o incidente.

D-Heart

Questo strumento consente di effettuare un elettrocardiogramma in modo immediato tramite l’apposito sensore che comunica senza fili con lo smartphone sul quale installare l’apposita applicazione proprietaria. I dati raccolti possono dunque essere inviati al medico curante che potrà analizzarli da remoto.

Albicchiere

Assaporare vino alla giusta temperatura è fondamentale per apprezzarne al meglio la qualità e questo dispenser (foto di copertina) si occupa proprio di portare al giusto grado e successivamente erogare la propria etichetta preferita, sfruttando anche la capacità di conservare l’eventuale residuo a fine pranzo o cena per un pasto successivo, mantenendone intatte le qualità organolettiche.

LinkyLinky

Linky è uno skateboard elettrico che ha il grande pregio di poter essere piegato molto facilmente tanto da inserirlo all’interno di uno zaino per un trasporto leggero e confortevole. Uno strumento che strizza l’occhio ai pendolari in cerca di un mezzo veloce e pratico per l’ultimo tratto casa-lavoro o a un pubblico giovane

Emerge

Emerge è una piattaforma che mette in contatto produttori di alimenti di qualsiasi tipo con i produttori in un mercato digitale pensato proprio per il cibo made in Italy.

Bionit Labs

Società già nota a livello globale per la produzione di una speciale protesi, una mano mioelettrica che può adattare le dita artificiali alla forma degli oggetti coi quali interagire utilizzando solo un motore che muove tutte le falangi ottenendo un arto più leggero e facilmente controllabile.

Woolf_IDWoolf_ID

Controllare la velocità quando si è in scooter o in moto non è così semplice e non si può sapere sempre con certezza il posizionamento degli autovelox: questo braccialetto disponibile in diversi colori va a vibrare segnalando la presenza di una di queste evenienze, per poter viaggiare in modo più spensierato e sicuro.

TUC

L’azienda torinese di Ludovico Campana e Sergio Pininfarina ha mostrato a Las Vegas (riscontrando grande interesse e curiosità) il suo prototipo di auto modulare scomponibile e rimontabile, grazie a un sistema di connettori definiti dai fondatori “la porta Usb della mobilità connessa”.

Tante le startup italiane da tenere sott’occhio, eccone cinquanta da monitorare.

The post La pattuglia italiana al Ces 2019: ecco le startup da tener d’occhio appeared first on Wired.