The House That Jack Built – Recensione

0
146
Questo post è stato pubblicato da this site
Lungi dall’essere la classica boutade, il ritorno di Lars von Trier a Cannes con The House That Jack Built, ci regala uno dei film più belli e ricchi del regista danese, una riflessione sul rapporto con l’opera d’arte attraverso la mediazione della mente di un serial killer