Microsoft, Cortana si arrende: l’assistente vocale cede il passo a Google e Alexa

0
236
Questo post è stato pubblicato da this site

Cortana

Ha combattuto strenuamente per anni contro Alexa e l’Assistente Google, ma da oggi Cortana — l’assistente digitale made in Microsoft presente su tutti i dispositivi Windows 10 ma disponibile anche su smartphone — si ritirerà dalla competizione e inizierà anzi a collaborare proficuamente con le due alternative proposte da Google e Amazon. Lo ha annunciato nientemeno che il numero uno di Microsoft, Satya Nadella, in un incontro con la stampa nella sede principale dell’azienda. Secondo la società non avrebbe avuto senso continuare a competere in un ambito nel quale il proprio prodotto si limitava a fare ciò che già potevano fare gli avversari. Cortana è già disponibile come skill per Alexa, ma l’idea è quella di renderla compatibile anche con i prodotti che utilizzano l’Assistente Google.

In effetti Microsoft non sembra avere in tasca ancora alcun accordo al riguardo con la casa di Mountain View, ma l’obbiettivo è trasformare definitivamente Cortana in uno strumento per la produttività da utilizzare su smart speaker e altri gadget in modo simile a come si utilizza una comune app per smartphone. Il paragone è di Nadella e rimanda a una decisione simile presa anni fa dalla società ai tempi di Windows Mobile. Lo sviluppo del sistema operativo per smartphone fu abbandonato definitivamente ormai nel 2017, ma l’ecosistema software di Microsoft ha continuato a vivere con successo a bordo dei sistemi operativi concorrenti sotto forma di app.

Di informazioni precise sul futuro immediato dell’assistente digitale purtroppo non ne sono state diffuse. L’app resta disponibile su Android e iOS (anche se in Italia non si può scaricare) oltre che su Windows 10, dove però verrà presto separata dalla normale barra di ricerca. Nadella ha affermato di prevedere per Cortana un futuro come assistente digitale nell’ambito della suite di produttività Office 365, ma per conoscerne il destino esatto occorrerà attendere.

The post Microsoft, Cortana si arrende: l’assistente vocale cede il passo a Google e Alexa appeared first on Wired.