10 film di Lino Banfi da nominare patrimonio Unesco

0
272
Questo post è stato pubblicato da this site
Fracchia, la belva umana, regia di Neri Parenti (1981)
Vai avanti tu che mi vien da ridere, regia di Giorgio Capitani (1982)
L’allenatore nel pallone, regia di Sergio Martino (1984)
L’onorevole con l’amante sotto il letto, regia di Mariano Laurenti (1981)
Vieni avanti cretino, regia di Luciano Salce (1982)
Cornetti alla crema, regia di Sergio Martino (1981)
Il commissario lo Gatto, regia di Dino Risi (1986)
Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, regia di Sergio Martino (1983)
Bellifreschi, regia di Enrico Oldoini (1987)
La liceale, il Diavolo e l’Acquasanta, regia di Nando Cicero (1979)

“Basta con tutti questi plurilaureati nelle commissioni, io porterò un sorriso”. Con questa sobria dichiarazione, dal palco di Roma su cui il Movimento 5 Stelle lo ha incoronato nuovo rappresentante del Governo all’interno della commissione italiana per l’Unesco, Pasquale Zagaria, al secolo Lino Banfi, è voluto entrare a gamba tesa nel dibattito politico italiano in un pomeriggio qualsiasi di gennaio. Almeno fino a poco prima.

Perché è bastata una manciata di minuti a scatenare l’inferno, almeno sui social network. #linobanfi è trend topic su Twitter, dove a essere onesti (“Onestà! Onestà!”) la notizia non è stata presa granché bene. In molti giudicano la scelta quantomeno discutibile. Insomma, dopo questa, forse vale davvero tutto:

Quel che è certo è che nella sua lunga carriera, al di là di giudizi qualitativi discordanti (astenersi critici cinematografici con la puzza sotto al naso), Banfi ha regalato perle di grande comicità che hanno strappato più di un sorriso. Quelli sì che potrebbero entrare di diritto nel patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Abbiamo deciso di raccogliere alcuni dei suoi successi più celebri nella nostra gallery qui in alto in attesa di capire le sue prime mosse come rappresentante Unesco.

The post 10 film di Lino Banfi da nominare patrimonio Unesco appeared first on Wired.