Sanremo 2019. Tutto il Festival in 15 tweet

0
62
Questo post è stato pubblicato da this site

Sanremo-2019-logo-ufficiale-678x381

Un po’ sottotono sui social rispetto alla precedente edizione ma su Twitter, tra polemiche, insoddisfazioni e battute al vetriolo, non ci siamo certo annoiati. Proviamo a ripercorrere il Festival di Sanremo 2019 in 15 tweet.

Partiamo dal vincitore, Mahmood. Lui stesso non ci poteva credere, visto il ribaltone della sala stampa che ha rovesciato quanto deciso dal televoto. La vittoria dell’italo-egiziano non tarda a diventare questione politica, che possiamo riassumere con il confronto a distanza tra due ex eccellenti.

Secondo classificato Ultimo che, osannato dall’inizio dalla stampa come il favorito, si è sentito depredato della vittoria all’ultimo – appunto – proprio dai giornalisti. La tensione non ha aiutato il giovane romano che si è sfogato così:

Medaglia di bronzo per Il Volo, tra gli artisti in gara più citati durante tutta la settimana sanremese. Il meme irriverente dei The JackaL.

Fuori dal podio per un soffio Loredana Bertè, nonostante le tre standing ovation. E infatti la rivolta parte proprio dai fischi del Teatro Ariston e si propaga sui social media. Ecco un altro meme, stavolta di Osho.

Più indietro i pluripremiati Simone Cristicchi, che ha duettato con Ermal Meta vincitore della scorsa edizione insieme a Fabrizio Moro, e Daniele Silvestri con Rancore e Manuel Agnelli, il cui testo è stato molto apprezzato persino dal Cardinal Gianfranco Ravasi.

Altra coppia che ha tenuto banco su Twitter è quella formata da Patty Pravo e Briga. Particolarmente gustoso il siparietto che è seguito al ritardo dell’inizio di una loro esibizione causato – si è scoperto in seguito – dai bisogni corporali del pianista.

L’attacco più forte è stato però di Valerio Staffelli di Striscia La Notizia ad Achille Lauro, colpevole a parere del TG satirico di Canale 5 di incitare i giovanissimi all’uso dell’ecstasy. Il video dove il trapper ha respinto al mittente con una certa energia si è velocemente diffuso su Twitter.

La serata dei duetti era forse la più attesa. Tante belle esibizioni che hanno creato parecchio interesse e curiosità. Una tra tutte la performance di Cristina d’Avena con Federica Carta e Shade. Il tweet di un altro influencer molto seguito: Trash Italiano.

Tantissimi gli ospiti di Claudio Baglioni. Tra i più menzionati su Twitter nelle 5 serate Andrea e Matteo Bocelli, il secondo particolarmente apprezzato da pubblico femminile.

Successone come sempre per Marco Mengoni, anche lui apprezzatissimo non solo per le doti canore.

Il Festival è stato co-presentato da due comici, Virginia Raffaele e Claudio Bisio, ma per aspettare le vere risate si è dovuto attendere il duo Pio e Amedeo e il suo intelligente sketch satirico che non ha risparmiato proprio nessuno.

Lasciamo per ultima un’altra Regina della musica italiana Ornella Vanoni, che con eleganza e ironia è riuscita in pochi secondi a conquistare il palco dell’Ariston.

Appuntamento a febbraio 2020 per un’altra settimana di serate all’insegna del “second screen” per commentare quella che resta per gli italiani una tradizione da vivere insieme, anche online.

The post Sanremo 2019. Tutto il Festival in 15 tweet appeared first on Wired.