Le serie Disney che hanno lanciato future superstar

0
148
Questo post è stato pubblicato da this site
1. Lizzie McGuire (2001-2004)
2. Zack e Cody al Grand Hotel (2005-2008)
3. Hannah Montana (2006-2011)
4. I maghi di Waverly (2007-2012)
5. A tutto ritmo (2010-2013)

Cos’hanno in comune Keri Russell, Justin Timberlake, Britney Spears, Christina Aguilera e Ryan Gosling? Sono tutte star lanciate dal Club di Topolino (Mickey Mouse Club), celebre programma firmato Disney Channel che alla fine degli anni Novanta rese una manciata di giovanissimi conduttori del programma famosissimi. La casa di distribuzione ha promosso future star dando loro visibilità anche in film e produzioni per la tv come accaduto ad attori celebri come Jason Gordon Lewitt e Lindsay Lohan e a molti volti noti della generazione successiva come Demi Lovato, Joe Jonas, Vanessa Hudgens e Zac Efron. Il 14 febbraio 2004 si concludeva la serie musicale con Hilarie Duff, ovviamente targata Disney Channel, Lizzie McGuire, l’occasione per questa classifica sulle serie Disney che hanno aperto la strada della popolarità ai loro interpreti.

1. Lizzie McGuire (2001-2004)

Un enorme successo con sole due stagioni per un totale di 65 episodi, andati in onda tra il 2001 e il 2004 (ma in Italia la trasmissione è stata più lenta e lo show è stato spalmato tra il 2003 e il 2008 sulla Disney Channel nostrana). La Lizzie McGuire eponima è una studentessa delle medie un po’ imbranata, che vorrebbe essere una delle ragazze popolari della scuola. Inspiegabilmente, sebbene impacciata se la cava bene con la ginnastica, un po’ meno con le sue mire di conquista della visibilità. Nelle puntate che compongono lo show impariamo ad apprezzare la sua sincerità e vitalità, espressa anche dal suo alter ego animato, una figurina bionda e colorata che incarna la sua coscienza e spesso la mette di fronte ai suo veri e più profondi sentimenti. Compresi quelli verso il migliore amico e potenziale fidanzatino Gordy, il fratello Matt e la (ex) amica Kate. Protagonista della serie tutta incentrata sulla quotidianità familiare, sociale e didattica di Lizzie, Hilary Duff, texana oggi trentenne che deve alla serie la sua carriera anche musicale, e attualmente è nel cast della serie Younger assieme a Sutton Foster.

2. Zack e Cody al Grand Hotel (2005-2008)

In originale The Suite Life of Zack and Cody, è la sitcom incentrata sulla bella vita (“suite” si pronuncia come “sweet”) di due scatenati gemelli. Tre stagioni, una novantina di episodi prodotti e trasmessi negli Stati Uniti tra il 2005 e il 2008 e mandati in onda quasi in contemporanea in Italia. I due fratelli che danno il nome allo show sono i figli della cantante Carey, la quale si esibisce nell’Hotel Tipton (parodia di Hilton) e ha alloggio nell’albergo. La sitcom segue le buffe avventure dei due come quelle della svampita London Tipton (parodia di Paris Hilton), figlia del proprietario, del serioso manager della struttura e di altri personaggi che satellitano intorno alle vite di Zack e Cody in hotel e a scuola.

La sitcom ebbe talmente tanto successo che la Disney ignorò la legge Eisner (un regolamento interno alla casa di produzione televisiva che imponeva come limite massimo 65 episodi a serie). Il più turbolento Zack e il più saggio e secchione Cody – la cui serie vanta anche due crossover con altre due serie targate Disney Channel, Raven, I maghi di Waverly e Hannah Montana – sono interpretati dai gemelli californiani Dylan e Cole Sprouse, classe 1992. Oggi sono idoli del piccolo schermo e dei social, in particolare Cole è membro del cast della popolarissima (e dark) serie teen Riverdale ed è fidanzato con l’altrettanto celebre co-star Lili Reinhart.

3. Hannah Montana (2006-2011)

Un record per una serie di Disney Channel – quasi 100 episodi distribuiti in 4 stagioni –, la sitcom teen Hannah Montana è lo show che dobbiamo ringraziare per aver reso una superstar l’attrice, cantante e icona social Miley Cyrus. Lo show musicale si affida al canovaccio dell’identità segreta: la castana adolescente Miley Stewart, figlia del musicista country Robbie (Billy Ray Cyrus, anche nella realtà padre della protagonista) vive una doppia esistenza: a quasi tutte le persone che conosce nascondo il segreto di essere anche la bionda e glamour Hannah Montana, stella della musica pop popolarissima che, incredibilmente, nessuno riconosce nelle fattezze di Miley.

Lo show ha reso la sua interprete principale Miley, classe 1992, uno dei nomi più celebri dell’intrattenimento: prima per l’impressionante carriera canora, poi per una propensione a look e comportamenti trasgressivi e infine per un ritorno alla sobrietà.

4. I maghi di Waverly (2007-2012)

Tra sitcom e fantasy, I maghi di Waverly (in originale Wizards of Waverly Place), è la serie comedy che ha reso una star della musica di grandissimo richiamo la cantante texana Selena Gomez. Nella serie interpreta Alex Russo, secondogenita di una simpatica famiglia di maghi di origini italo messicane che vive in mezzo ai comuni mortali. Come in Hannah Montana, Alex deve mantenere il segreto – lo impone la legge dei maghi – circa i suoi poteri, ma a venirne a conoscenza è la migliore amica di Alex, la bizzarra Harper.

I maghi di Waverly alterna linee narrative da normale sitcom a tema familiare ad avventure soprannaturali dove Alex e i parenti affrontano esseri magici, in vista di un torneo dove tutti i giovani stregoni devono dimostrare le proprie capacità. In particolare, Alex – adolescente assertiva e vivace, è il personaggio a cui la narrazione dedica più attenzione.

5. A tutto ritmo (2010-2013)

Nel mondo di Disney Channel i teenager al centro delle tantissime serie prodotte dallo Studio sognano in grande: chi vuole fare la cantante, chi la regina dei social, chi la stella dei musical: in A tutto ritmo (in originale, Shake it Up) le due protagoniste ambiscono a diventare ballerine rinomate. Nella scatenata serie CeCe Jones e Rocky Blue vedono la propria vita cambiare quando entrano nel cast di Shake it Up Chicago!, uno show locale dove possono esibire il proprio talento e farsi le ossa sul palco in attesa di un ingaggio nazionale.

A tutto ritmo ha lanciato ben due giovani attrici oggi celeberrime: la ribelle Bella Thorne (CeCe) e Zendaya (Rocky). La prima è uno dei nomi più seguiti sui social network, merito dei suoi look audaci, di post provocatori e della sua campagna contro la depilazione delle ascelle; Zendaya iinvece si è assicurata visibilità a Hollywood grazie al ruolo dell’amica di Peter Parker Michelle in Spiderman: Homecoming.

The post Le serie Disney che hanno lanciato future superstar appeared first on Wired.