Quali sono i 12 siti di hotel che guadagnano di più in Italia

0
207
Questo post è stato pubblicato da this site

Prenotare un viaggio onlineÈ Booking il re delle prenotazioni di hotel online in Italia. Il portale Site Minder, piattaforma di acquisizione ospiti che affianca gli albergatori nella promozione dei loro canali, ha pubblicato una classifica dei siti e delle forme di prenotazione di alberghi che in Italia hanno prodotto più ricavi nel 2018.

Nel complesso, si vede un andamento consolidato da parte di alcuni giganti delle prenotazioni online, come nel caso di Booking.com, ma anche l’ingresso di oltre 20 nuovi canali a livello globale. E che il settore delle prenotazioni online sia in grande espansione da anni lo confermano i dati: si parla di una crescita del 170% in dieci anni (13% solo nell’ultimo), per un totale di 264 miliardi di dollari complessivi spesi dai viaggiatori.

Soltanto in Italia, il numero di viaggi prenotati attraverso uno dei canali online è stato di 59,6 milioni, il 39% in più rispetto a dieci anni fa. Complessivamente, le prenotazioni analizzate da parte del sito Site Minder sono state oltre 87 milioni (166 al minuto), per un totale di 28,7 miliardi di dollari di ricavi in tutto il mondo.

Nel dettaglio, al primo posto, Booking.com si conferma la piattaforma di prenotazione più usata in Italia. Al suo successo contribuisce anche Agoda, portale in settimana posizione del gruppo Booking. Segue Expedia al secondo posto, su cui si possono confrontare anche le opzioni di viaggio. In terza posizione troviamo Hotelbeds, che include Gta e Tourico, e rappresenta l’ottavo player globale e la più grande banca di letti da affittare al mondo.

Si piazzano bene, per volume delle transazioni, anche i siti internet degli hotel, passati dal settimo posto del 2017 al quarto posto nel 2018. Al quinto posto, invece, troviamo i sistemi di distribuzione globale (Gds), utilizzati prevalentemente per i viaggi d’affari e in grado di muovere un mercato stimato attorno agli 1,7 miliardi di dollari entro il 2023.

Da segnalare poi, all’ottavo posto, Hostelworld Group, piattaforma dedicata agli ostelli, un settore che vale attorno ai 3,8 miliardi di dollari. Al nono si piazza la piattaforma per boutique hotel, Mr e mrs Smith. La classifica si chiude con Restel (decimo posto), Prestigia (11) e Welcome Incoming (12).

The post Quali sono i 12 siti di hotel che guadagnano di più in Italia appeared first on Wired.