Grass – Recensione

0
280
Questo post è stato pubblicato da this site
Lavoro parossisticamente minimalista e scarno, Grass di Hong Sang-soo riesce comunque in un concentrato di chiacchiere di poco più di un’ora a portare a galla gli affanni e le fragilità umane con una particolare attenzione alla morte