Cos’è Live Quiz, l’app che fa vincere “premi veri” (ma non soldi veri)

0
38
Questo post è stato pubblicato da this site

Live-Quiz-trucchi (1)

Prendi la classica dinamica televisiva di successo, aggiungici la promessa di poterne essere protagonista dal divano di casa, condisci il tutto con uno spiccato gusto per l’innovazione, tecnologica e imprenditoriale. Da un po’ di tempo a questa parte è diventato davvero difficile non conoscere Live Quiz, l’app che ogni giorno – spesso due volte al giorno – mette in competizione oltre un milione di utenti iOS e Android, che si sfidano a colpi di cultura generale per ottenere un montepremi compreso tra i 200 e i 1000 euro.

Dietro il successo del quiz interattivo più scaricato dagli store online c’è Bending Spoons, una giovane società milanese molto orientata ai prodotti per smartphone – non a caso il motto che accoglie i visitatori del loro spazio virtuale è “Conquering the world, one app at a time”, conquistiamo il mondo un’app alla volta – e che tra le altre cose ha dato vita ad applicazioni in grado di sostituire lezioni di yoga e personal trainer. Ma il fiore all’occhiello, a dire il vero nemmeno troppo sottolineato nella comunicazione aziendale, è appunto Live Quiz, un gioiellino che da solo impegna le giornate di 15 persone dall’età media molto bassa (28 anni, come riporta un recente articolo del Fatto Quotidiano) e che ad oggi ha distribuito montepremi per un totale di 105mila euro.

Come funziona
L’idea non è esattamente inedita e sfrutta alcune ottime intuizioni di HQ Trivia, il gioco per mobile sviluppato da due dei tre co-fondatori di Vine e che nel 2017 la rivista Time ha scelto come “App of the year”. In breve, dopo la procedura di login l’utente avrà immediatamente la possibilità di concorrere al prossimo concorso in programma, annunciato da un countdown sulla schermata principale della app.

Il conto alla rovescia che annuncia i dettagli della prossima partita
Il conto alla rovescia che annuncia i dettagli della prossima partita

Le occasioni per giocare sono normalmente due al giorno, alle 13.30 e alle 21, ma può capitare che l’appuntamento dell’ora di pranzo salti, in base al budget complessivo e alla sua distribuzione nel calendario mensile. In ogni caso, una notifica avviserà l’utente dell’imminente inizio del gioco, che consiste in uno stream ininterrotto di dieci domande, con tre possibili risposte tra cui scegliere e dieci secondi di tempo per completare l’operazione (dettaglio che rende pressoché impraticabile l’idea di barare).

Il timer in alto che scandisce il tempo rimasto per rispondere alla domanda
Il timer in alto che scandisce il tempo rimasto per rispondere alla domanda

Diversamente da HQ Trivia, Live Quiz non si avvale di un conduttore in carne e ossa – nella versione americana è Scott Rogowski, ma nel gennaio 2018 il ruolo fu eccezionalmente affidato al popolare presentatore Jimmy Kimmel – e per concorrere al premio giornaliero, l’utente dovrà rispondere correttamente a tutte e dieci le domande (di difficoltà crescente). Ma il gioco proseguirà anche in caso di errore, per permettere di accumulare punti utili alla classifica settimanale. Ogni domanda vale una quantità di punti che corrisponde alla percentuale di utenti che non sono riusciti a rispondere correttamente a quella domanda.

Rispondere correttamente a una domanda che elimina l'80% dei giocatori vale, ad esempio, 80 punti
Rispondere correttamente a una domanda che elimina l’80% dei giocatori vale, ad esempio, 80 punti

Gli argomenti delle domande spaziano su vari aspetti di cultura generale, dalla matematica alla cucina, passando per le serie tv, ma spesso incrociano episodi di stretta attualità. I canali social di Live Quiz nel corso della giornata forniscono comunque indizi utili a dedurre la macro-area di alcune di esse, nel caso voleste studiare per tentare l’impresa, mentre al termine di ogni domanda un breve messaggio aggiungerà utili informazioni sul tema trattato.

Ci si diverte, ma si impara sempre qualcosa
Ci si diverte, ma si impara sempre qualcosa

Alla fine del gioco il budget viene equamente suddiviso tra tutti i vincitori – che spesso risultano essere piuttosto numerosi, tanto da spartirsi un montepremi di pochi centesimi – mentre il premio settimanale viene distribuito ai 50 utenti col punteggio più alto al termine dei sette giorni. In nessun caso però Live Quiz può erogare premi in denaro, modalità espressamente vietata dalla legislazione italiana, al contrario di quella americana: le vincite, una volta riscattate, sono convertite in buoni Amazon. E no, Amazon non è un partner commerciale dell’iniziativa, giurano quelli di Bending Spoons, che sostengono di sborsare personalmente ogni centesimo del montepremi.

Il miglior Live Quizzer di sempre è riuscito ad accumulare vincite per un totale di quasi 500 euro. Decisamente non la cifra che ti cambia la vita, ma quanti altri modi conoscete per guadagnare giocando con lo smartphone dal divano di casa?

The post Cos’è Live Quiz, l’app che fa vincere “premi veri” (ma non soldi veri) appeared first on Wired.