Fitbit Ace 2, il braccialetto smart fatto apposta per i bambini

0
91
Questo post è stato pubblicato da this site

Fitbit riesce nel doppio intento di portare la sua esperienza con gli activity tracker in un modello più a “misura di bambino” dei precedenti abbassando anche il prezzo. Ace 2 (69,90 euro) ora è utilizzabile a partire dai sei anni (prima il limite era otto) e se vi state chiedendo se i piccoli di questa età siano in grado di capire lo strumento e farne buon uso, basta che proviate a lasciargli uno smartphone in mano per 10 minuti e di sicuro scoprirete funzioni di cui eravate all’oscuro.

Fitbit Ace2Fitbit_Ace_2_Sidewalk_Pink_With_Skateboard_051

È la digital generation, meglio abituarsi. Tra l’altro non siamo ai livelli degli States, ma anche in Italia, bambini e ragazzi, anche i meno assuefatti a Fortnite, sono sempre più sedentari e sovrappeso, faticano a uscire e stare all’aria aperta a giocare, è il “lato oscuro” di una generazione nata con social e smartphone. In compenso, le nuove leve sono più attente agli stimoli che provengono dai prodotti hi-tech, come per esempio quelli di un tracker.
Ecco perché può avere senso un dispositivo di questo tipo dedicato ai giovanissimi in un mercato del wearable con oltre 125 milioni di unità nel 2018 (dati IDC) e una previsione di crescita a 189 milioni entro il 2022.

Fitbit Ace2IMG_0624

Rispetto alla prima versione, Ace 2 ha design e colori (anguria/verde acqua o blu notte/giallo limone) più adatti al pubblico a cui è destinato, è resistente all’acqua e dotato di una cover antiurto, oltre ad una serie d’accessori e cinturini con vari tipi di grafiche. C’è la possibilità di creare un account famiglia (e le relative sfide a papà, mamma, amici e parenti), con la vista “bambino” e quella “genitore”, ma la procedura di gestione e creazione di questo utente ora è alla portata di tutti, quella vecchia era macchinosa.

Anche i quadranti orologio sono stati ridisegnati in misura del target, per esempio con un razzo che decolla o meno in base ai passi effettuati o un alieno che ingrassa progressivamente sulla base dello stesso meccanismo. Nel complesso Ace 2 è un tracker a tutti gli effetti, con una nuova veste più accattivante e adatta ad essere “maltrattata”, in grado d’integrarsi in una community di utenti ampia (per esempio di genitori e amici), con obiettivi e un’interfaccia ideali per i kids, aspetti che i concorrenti – più simili a giocattoli che non dispositivi tech – non condividono.

Fitbit Ace2Ace_2_Front_Core_Watermelon_Teal_Clock_Default_Shadow

A breve un nuovo design all’insegna della semplificazione anche per l’app Fitbit. Da segnalare che il brand re degli activity tracker a livello mondiale, con una serie di dispositivi affidabili quanto comodi da indossare e con una community di 27,6 milioni di utenti attivi, non ha mai avuto nella semplicità d’uso (lato app e relativa configurazione) il suo aspetto vincente.

Presentati ieri anche altri tre modelli Fitibit tutti caratterizzati da un prezzo accessibile, Versa Lite Edition (159,99 euro), uno smartwatch entry level destinato ad un pubblico giovane con un’attitudine sportiva, la nuova versione del tracker con il miglior rapporto qualità/prezzo Inspire HR (99,99 euro) ora con il sensore per i battiti cardiaci e resistente all’acqua, oltre al fratello minore Inspire (69,99 euro).

Fitbit Ace2IMG_4224

The post Fitbit Ace 2, il braccialetto smart fatto apposta per i bambini appeared first on Wired.