Ecco lo stuntman che ha preso fuoco nel primo episodio di Game of Thrones 8

0
69
Questo post è stato pubblicato da this site

ATTENZIONE: spoiler sul primo episodio
dell’ottava stagione di Game of Thrones

In un episodio altrimenti tutto sommato tranquillo, il momento più shoccante della première della stagione finale di Game of Thrones è stato sicuramente quello svoltosi a Ultimo Focolare: qui, infatti, Tormund e Beric Dondarrion incontrano i Guardiani della notte superstiti ma soprattutto assistono agli effetti catastrofici del passaggio degli Estranei. Unico cadavere rinvenuto, disposto in un macabro simbolo composto da arti smembrati, è quello del piccolo Ned Umber, divenuto capo della casata dopo la morte del padre nella battaglia dei Bastardi. Il bambino però si risveglia, divenuto anche lui uno zombie, ma incontra subito la sua fine dopo che Beric lo dà alle fiamme.

Le urla strazianti e il piccolo corpo che si dimena compongono una vera e propria scena raccapricciante, che lo stesso showrunner David Benioff definisce “da film horror“. Ad animarla è stato lo stuntman Paul Lowe, un nome forse non molto celebre ma sicuramente familiare per i fan di Game of Thrones: questa, proprio nei panni del piccolo Umber dato alle fiamme, è la sua nona apparizione all’interno della serie, ma il suo curriculum vanta anche titoli come Harry Potter e i doni della morte, World War Z e il prossimo Spider-Man: Homecoming. Per la realizzazione della scena è stata creata una maschera ignifuga con le sembianze di Harry Grasby, l’attore che interpretava il bimbo, ma che permetteva una scarsa visione dell’esterno: Lowe riceveva indicazioni audio da Rowley Irlam, lo stunt coordinator del set.

game of thrones

Non avete idea di cosa significhi ma, quando mi hanno dato fuoco, anche se avevo solo due buchi piccolissimi per gli occhi tutto ciò che riuscivo a vedere erano piccoli lampi di luce e un po’ di rosso“, ha detto lo stesso stuntman in un video dietro le quinte pubblicato da Hbo. “Quando l’hanno spento ho chiesto se mi avessero dato fuoco e hanno detto: ‘Certo, è stato grandioso’“. Nello stesso video di backstage, fra le altre cose, si vede anche la visita del regista George Lucas sul set nordirlandese della serie, altrimenti blindatissimo a chi non apparteneva alla troupe.

The post Ecco lo stuntman che ha preso fuoco nel primo episodio di Game of Thrones 8 appeared first on Wired.