Come è finita The Big Bang Theory

0
227
Questo post è stato pubblicato da this site

Attenzione, l’articolo contiene SPOILER sul finale
dell’ultima stagione di The Big Bang Theory

Non bisogna essere fan per ammettere che quando una serie tv di successo finisce dopo molto tempo, è un po’ la fine di un’era. Dopo 12 anni di ascolti stellari, cala il sipario su The Big Bang Theory, il telefilm che più di tutti ha contribuito a sdoganare la cultura nerd presso il pubblico mainstream che prima ignorava che cosa fosse.

Con The Big Bang Theory finisce anche (ma sarà la volta buona?) un modo ormai passato di concepire le sitcom, fatto di inquadrature fisse, poche location, trama orizzontale che evolve solo in minimi dettagli e battute fulminee, immancabilmente sottolineate da risate registrate.

The Big Bang Theory avrà avuto i suoi difetti, ma ci ha accompagnati a lungo e al pubblico mancheranno i suoi protagonisti – in particolare Sheldon Cooper, il più iconico di tutti, al quale è dedicata anche la serie Young Sheldon.

Dodici anni però sono lunghi e in molti hanno smesso di vedere la serie, vuoi per crescita dell’offerta, vuoi per la sua ripetitività. Ai veri appassionati consigliamo ovviamente di continuare a vedere la serie in italiano su Premium Joi (al momento mancano sette episodi al termine dello show, presentati con cadenza settimanale). Se invece avete perso di vista The Big Bang Theory, non pensate di recuperarla, ma siete curiosi di scoprire che fine hanno fatto i personaggi, eccolo spiegato brevemente.

Naturalmente, ciò che segue è SPOILER che più SPOILER non si può.

Cosa c’è da sapere?

Se avete perso di vista The Big Bang Theory da un po’, allora è meglio dare prima un’occhiata a come sono messi i personaggi nella dodicesima stagione.

Iniziamo da Howard e Bernadette, i primi a sistemarsi. I due si sono sposati, poco prima che Howard venisse scelto dalla Nasa per partecipare a una missione di sei mesi in una stazione spaziale. Bernadette ha trovato lavoro presso un’azienda farmaceutica (è una microbiologa) e ha fatto rapidamente carriera, guadagnando così molto più del marito. Hanno avuto due figli, Halley e Neil Michael e vivono nella casa appartenuta alla madre di Howard, che è morta (ma abbiamo fatto in tempo a vederla, finalmente, nel 15esimo episodio della sesta stagione).

Dopo anni di tira e molla, Leonard e Penny si sono sposati a Las Vegas all’inizio della nona stagione. I due affrontano e superano una volta per tutte i reciproci timori riguardo la loro relazione, grazie soprattutto al fatto che Leonard si convince a vincere alcune sue insicurezze. Penny viene introdotta da Bernadette nella sua azienda e diventa una rappresentante farmaceutica, Leonard continua la sua brillante carriera nella ricerca, coronata da un progetto patrocinato da Stephen Hawking.

La relazione tra Sheldon ed Amy si sblocca tra la settima e l’ottava stagione, quando il primo si sente finalmente abbastanza a suo agio da avere rapporti sessuali con lei, sebbene sporadicamente. I due si sono sposano alla fine dell’11esima stagione e, poco prima della cerimonia, hanno l’intuizione che li porterà a pubblicare insieme un’importante ricerca sulla supersimmetria.

Raj… si prende un cane, tutto qui. Ma almeno, dalla fine della sesta stagione, riesce a parlare con le donne. Anche troppo.

Nobel e combiamenti

Grazie alla loro ricerca su teoria delle stringhe basata sulla supersimmetria, Sheldon ed Amy vincono il premio Nobel per la Fisica. Sheldon, abitudinario ai limiti dello spettro autistico (sebbene la serie abbia più volte ribadito che in realtà il dottore sta benissimo, è solo molto… difficile), è sconvolto dai troppi cambiamenti che questo porta nella sua vita, ma grazie soprattutto a una chiacchierata con Penny riesce ad accettare che “la variabile del cambiamento è l’unica stabile nell’arco della vita”.

Amy, al contrario del marito, abbraccia immediatamente il cambiamento; dopo aver visto alcune sue foto poco lusinghiere su Internet, prende coscienza di voler curare di più il proprio aspetto e comincia ad adottare un look meno trascurato, con l’aiuto di Raj.  Per fortuna il cambiamento non è drastico e forzato, il che lo smarca almeno in parte dal vecchio cliché della bruttina che diventa sexy dopo un make-over. Durante il suo discorso di accettazione del Nobel, Amy incoraggia tutte le bambine che sognano di lavorare nel campo della scienza a percorrere quella strada, nonostante le difficoltà.

Amicizia e futuro

Per la prima volta dopo anni, Bernadette e Howard si allontanano dai due figli (un maschio e una femmina) per andare a Stoccolma. Lui soprattutto è molto ansioso all’idea, dimostrando così di essere diventato un padre non soltanto responsabile, ma anche più “chioccia” della moglie. Nessun cambiamento per loro, che proseguono le rispettive carriere.

Penny rimane incinta e accetta la cosa senza problemi, nonostante in passato abbia detto di non volere bambini. Sull’areo che porta i protagonisti in Svezia, Leonard si trova a dover confidare la gravidanza della moglie a Sheldon, che però non manifesta quasi il minimo interesse (il suo timore era soltanto che fosse malata e lo contagiasse prima del suo grande giorno). Questo crea brevemente una brutta spaccatura nel gruppo, soprattutto da parte di Leonard. Per Amy sarà l’occasione per prendere finalmente di petto il marito e dirgli che non può continuare a comportarsi da insensibile con le persone che gli vogliono bene, e che nessuno gli deve di sopportare il suo egoismo solo perché “è fatto così”.

Il discorso di Sheldon

Lo sfogo tocca Sheldon, che decide di cassare il suo discorso di accettazione di 90 minuti per improvvisarne un altro, di cuore, rivolto ai suoi amici, che definisce “la mia altra famiglia”.

Tutto è bene, quello che rimane uguale

Nessuna novità nello scarno percorso di Raj, che però incontra Sarah Michelle Gellar, ossia Buffy l’ammazzavampiri, facendo così eco a quando il gruppo incontrò Summer Glau, cioè River di Firefly, nella prima stagione. Entrambe le serie che hanno reso famose le attrici sono state create da Joss Whedon.

L’ultima inquadratura, come di rito, mostra l’intero gruppo riunito nel salotto di casa di Penny e Leonard a mangiare cibo d’asporto. Un’ultima nota famigliare, insomma, in un episodio che in fondo ha un solo, fondamentale cambiamento: l’ascensore è stato finalmente riparato!

 

The post Come è finita The Big Bang Theory appeared first on Wired.