I Radiohead pubblicano musica inedita online per beffare chi li ha ricattati

0
39
Questo post è stato pubblicato da this site

radiohead

Nelle scorse ore il gruppo inglese dei Radiohead ha pubblicato ben 18 ore di musica inedita online. I contenuti, realizzati attorno al 1997, vengono dalle sessioni di registrazione di uno dei loro loro album più apprezzati, Ok Computer, ma finora non erano mai stati resi noti nella loro interezza. Si tratta infatti del contenuto di alcuni minidisk che il leader della band Thom Yorke aveva tenuto gelosamente per sé ma che di recente gli sono stati sottratti. La decisione di rendere tutto fruibile online è stata presa non cedere al ricatto di alcuni hacker che minacciavano di pubblicare le tracce se i musicisti non avessero pagato 150mila dollari.

Abbiamo subito un attacco hacker“, ha scritto in un comunicato Johnny Greenwood, polistrumentista e compositore del gruppo. “Invece di lamentarci – molto – o ignorarli, abbiamo deciso di diffondere tutte le 18 ore su Bandcamp in sostegno di Extinction Rebellion. Solo per i prossimi 18 giorni“. Tutta la musica, infatti, si può ascoltare online fino alla fine di giugno su una pagina ufficiale ma si può anche scaricare al costo di 18 sterline (circa 20 euro), il cui ricavato andrà all’associazione Extinction Rebellion che si batte contro il cambiamento climatico.

View this post on Instagram

radiohead.bandcamp.com rebellion.earth

A post shared by Radiohead (@radiohead) on Jun 11, 2019 at 4:13am PDT

Non è la prima volta che i fan dei Radiohead hanno potuto ascoltare canzoni inedite da quella sessione di registrazione divenuta leggendaria per aver sfornato uno dei loro album capolavoro. Nel 2017, in occasione dei dieci anni dalla pubblicazione, era uscita infatti la reissue ufficiale Oknotok, che comprendeva i b-side dei singoli originali e tre brani inediti, fra cui Lift, divenuta un classico per i fan anche se circolato fino ad allora solo in bootleg. Ora bisogna ringraziare gli hacker, invece, per una miniera di musica in cui gli appassionati potranno perdersi per ore.

The post I Radiohead pubblicano musica inedita online per beffare chi li ha ricattati appeared first on Wired.