A novembre arrivano i voucher per comprare le tv smart necessarie per il nuovo digitale terrestre

0
11
Questo post è stato pubblicato da this site
Televisore (Getty Images)
(foto: Getty Images)

Dal prossimo novembre verranno stanziati i voucher per l’acquisto di smart tv e decoder per coloro che dovranno adeguarsi alle modifiche delle nuove trasmissioni in digitale previste dal 2022. In questa prima fase il bonus sarà dedicato in particolare ai cittadini residenti in Italia e appartenenti alle fasce Isee 1 e 2, per i quali la spesa di un nuovo dispositivo potrebbe essere difficile da affrontare.

In sostanza, a poter usufruire di questa forma di incentivo saranno coloro che hanno un reddito inferiore ai 10.632 o a 21.265 euro l’anno. Questo bonus, destinato a un solo componente per ogni nucleo familiare, sarà erogato in forma di sconto applicato dai rivenditori accreditati, che scaleranno dall’importo la parte coperta dal contributo statale e potranno poi avere un credito d’imposta da segnalare in dichiarazione.

Inoltre, questo voucher, dell’importo di 50 euro, sarà valido soltanto per l’acquisto di un apparecchio per ogni nucleo e rispetterà il fattore della cosiddetta neutralità tecnologica per evitare discriminazioni tra le piattaforme televisive.

Ad annunciarlo è stato Marco Bellezza, consigliere giuridico per le Comunicazioni e l’innovazione digitale del Mise, che ha spiegato come questa scelta rientri nella decisione dell’esecutivo di alzare i contributi per agevolare l’acquisto dei dispositivi necessari nella trasformazione in atto con il passaggio alla nuova tecnologia.

A partire dal 2022, infatti, con l’adeguamento dei sistemi di trasmissione del segnale, entrerà in funzione il nuovo digitale terrestre. Per ricevere il segnale, quindi, i tv dovranno essere dotati di decoder Dvb-T2 (Digital Video Broadcasting-Terrestrial 2), seguendo il nuovo standard di trasmissione ideato dal consorzio europeo per la trasmissione televisiva. Tutti i tv o i decoder Dvb-T1 dovranno allora essere sostituiti, mentre quelli venduti a partire dal 2017 sono già compatibili con la nuova tecnologia.

Proprio per agevolare questo passaggio, come già era accaduto con il passaggio al digitale terrestre di prima generazione, nella legge di bilancio per il 2019 è stato aumentato il fondo destinato all’acquisto dei nuovi dispositivi, portandolo da 100 a 151 milioni di euro.

The post A novembre arrivano i voucher per comprare le tv smart necessarie per il nuovo digitale terrestre appeared first on Wired.