Samsung Galaxy S11 avrà uno strano design a saponetta

0
131
Questo post è stato pubblicato da this site
Samsung Galaxy S11
(Foto: LetsGoDigital)

L’uscita di Samsung Galaxy S11 è ancora lontana visto che verosimilmente il nuovo top di gamma vedrà la luce nella primavera del 2020, ma il lavoro di sviluppo è a pieno regime e qualcosa inizia a mostrarsi. Sono sopraggiunte alcune succose anticipazioni così come rendering che raccontano come potrebbe apparire la nuova ammiraglia coreana.

Se saranno confermate queste voci allora ci troveremmo di fronte a un’estetica davvero innovativa con lo schermo che non solo occupa tutta la parte frontale, ma che trasborda su tutti e quattro i lati con curve che avvolgono l’intera cornice, con una forma “a saponetta” inedita nel panorama attuale degli smartphone. Una soluzione estrema che comporterebbe anche una piccola rivoluzione dei componenti interni.

Se lo scanner delle impronte digitali posizionato sotto allo schermo non è affatto una novità e, anzi, è ormai prerogativa anche di modelli di medio rango, questo “tutto-schermo” andrebbe a posizionare sotto al pannello anche l’altoparlante ricevitore così come la fotocamera anteriore per una pulizia visiva notevole.

Samsung Galaxy S11
(Foto: LetsGoDigital)

Sia l’audio con conduzione a pannello sia i sensori frontali sfruttano tecnologie già esistenti, che però troverebbero finalmente applicazione tutte insieme e in modo più evoluto rispetto alle prime dimostrazioni note. Riguardo la selfie-camera, sarà posizionata leggermente inclinata per evitare distorsioni durante la cattura delle immagini essendo localizzata appunto sotto il display.

A tal proposito e a conferma ci sono le immagini tratte dai brevetti registrati da Samsung presso la World Intellectual Property Organization che sono stati poi ripresi da LetsGoDigital per i rendering 3D. C’è da scommettere che il vetro protettivo sarà di altissima qualità, visto quanto si espone il touchscreen.

Samsung Galaxy S11
Foto: LetsGoDigital

La curvatura su quattro lati appare anche sul retro, con una fotocamera orientata in verticale e dotata di doppio sensore (Samsung Galaxy S11 Plus ne avrà tre o magari quattro?) con il sistema di lenti che sfrutta il punto di spessore massimo del dispositivo che, visto di profilo, appare affusolato e di forma ovale molto allungata a tutto vantaggio del grip e dell’impugnatura che sarà più sicura anche a fronte di dimensioni ingenti.

Infine, secondo i brevetti, il pacco batteria sarà piazzato non al centro, ma spostato verso il centro-sinistra con la scheda madre e tutti gli altri componenti intorno.

Samsung Galaxy S11
Foto: LetsGoDigital

Insomma, tanta carne al fuoco per il futuro Samsung Galaxy S11, che sarà sicuro protagonista dei rumors da ora alla prossima primavera, sempre attendendo il lancio di Samsung Galaxy Fold che a tutt’oggi è ancora al palo.

The post Samsung Galaxy S11 avrà uno strano design a saponetta appeared first on Wired.