Come trasferire (nel modo giusto) i contatti da iPhone a Android e viceversa

0
112
Questo post è stato pubblicato da this site
trasferisci contatti
(Foto: Apple)

Trasferire contatti da iPhone a Android o viceversa è sempre un’impresa ardua e complessa perché non esiste un vero e proprio metodo ufficiale che faciliti la procedura né da una parte né dall’altra.

Così, ci si deve arrabattare con soluzioni empiriche oppure passare da alcune applicazioni che permettono di esportare e in seguito importare la lista dei numeri senza lasciare niente dietro. Dividiamo la procedura in due grandi capitoli, da iPhone a Android e da Android a iPhone che, al contrario, riserva un’ottima sorpresa.

Trasferire contatti da iPhone a Android

Easy Backup
(Foto: App Store)

La chiave di volta è l’utenza di Google ossia, semplificando, la propria casella di Gmail visto che se ne sfrutterà la rubrica. Se non si ha un indirizzo della posta elettronica di Google conviene crearlo perché è proprio ciò che serve per mettere in comunicazione i due dispositivi.

Dunque, dati di accesso al proprio account Gmail pronti, si dovrà configurarlo su iPhone. Il percorso è presto detto Mail > Account > Aggiungi account > Google > e basta username e password. Si dovrà sia impostare la sincronizzazione automatica su On sia mettere Gmail come account principale da Impostazioni > Contatti > Account di default.

Ci si dovrà ora spostare sullo smartphone Android. Se è nuovo basta seguire il wizard di installazione, accreditarsi con Google e la rubrica verrà automaticamente importata. Se lo smartphone non è nuovo si dovrà seguire il percorso Impostazioni > Account > Aggiungi account > Gmail e accedere. Da Impostazioni > Account > Google si dovrà spostare su On la sincronizzazione e la procedura è finita.

My Contacts Backup
(Foto: App Store)

Per essere sicuri di importare tutta la rubrica di iPhone, però, consigliamo di esportare la lista con un backup importandolo su Android. In questo caso consigliamo l’app Easy Backup, che è gratuita, ma necessità di registrazione (tramite email, utenza di Google o Facebook) e potrebbe richiedere autorizzazioni non necessarie, come quella per le notifiche (negarla). Ma fa bene il proprio lavoro. In alternativa c’è My Contacts Backup, che è gratis fino a 500 contatti, poi costa 2,29 euro e non richiede registrazione.

Entrambe funzionano allo stesso modo. Installata l’app scelta, si deve avviare e acconsentire di accedere alla rubrica per poi fare tap sul tasto “backup” e lasciare che crei un file di tipo vcf. Con un tap sul tasto email o condividi si potrà spedirsi il documento (sulla Gmail personale, suggeriamo).

Scaricato il file vcf da Android, si dovrà andare sull’app Contatti, fare tap sul tasto hamburger con le tre lineette orizzontali e scegliere Importazione indicando il file appena scaricato. La procedura è terminata.

Trasferire contatti da Android a iPhone

L’operazione di trasferimento dei numeri di telefono in rubrica da uno smartphone Android a un iPhone è semplicissima grazie al fatto che Apple ha confezionato un’applicazione ufficiale per questo scopo chiamata Move to iOs, scaricabile gratuitamente da Google Play.

Non serviranno, dunque, download di tool esterni né importazioni di file, ma servirà soltanto seguire la procedura. Scaricata l’app sullo smartphone Android, si deve avviare il nuovo iPhone e si prosegue nel wizard di prima configurazione finché si incontra la sezione App e dati selezionando Migra i dati da Android.

Ripristina iPhone
(Foto: Apple)

Dall’app su Android verrà richiesto un codice che sarà generato su iPhone. Si inserisce e si possono selezionare le voci interessate per il trasferimento ossia Account Google, Messaggi, Contatti o Rullino Foto confermando su Avanti. Terminata la procedura, si riceverà una notifica su ambo gli smartphone.

Nota bene: si può usare Move to iOs soltanto su nuovi iPhone. Se il proprio non è “vergine” allora si dovrà necessariamente eseguire un ripristino. Nel caso, si dovrà prima fare un bel backup da iTunes e in seguito riportare come nuovo il dispositivo sempre da iTunes collegando iPhone via cavo, selezionandolo dal menu a sinistra e scegliendo Ripristina dunque confermando.

Si potrà dunque configurare lo smartphone Apple da zero, importando il backup generale dal wizard e, dal menu App e dati, la rubrica da Android.

 

The post Come trasferire (nel modo giusto) i contatti da iPhone a Android e viceversa appeared first on Wired.