Una fascia che ti fa smettere di russare (senza svegliarti)

0
169
Questo post è stato pubblicato qui
Banda antirussamento Phiilps
(foto: Philips)

Russare è una vera piaga: non solo per il fastidio arrecato a chi dorme accanto a noi, ma perché è sintomo di una respirazione non corretta che può diventare anche molto pericolosa quando sfocia in apnee notturne.

Sul mercato esistono tante soluzioni che agiscono sul naso oppure sulla posizione del capo per rimediare al fenomeno. Philips, dal canto suo, vuole invece intervenire in modo più concreto e definitivo. Con il suo sistema Snoring Relief Band opera direttamente sulla postura durante il sonno.

Le statistiche indicano che il 40% degli uomini e il 25% delle donne russa su base regolare. I motivi possono essere disparati: uso di alcol e fumo, assunzioni di medicinali, problemi al setto nasale o al palato, condizione di sovrappeso e, appunto, una scorretta posizione durante il riposo. Snoring Relief Band si dedica proprio a quest’ultimo caso, intervenendo in modo molto discreto quando viene rilevata una postura che porta a russare.

Il dispositivo non è altro che una banda che si indossa sul costato e che include uno schermo, comandi e componentistica interna. Grazie al giroscopio interno, il gadget capisce se si è sdraiati supini. Se il sistema riscontra che si mantiene la posizione per lungo tempo, allora inizia a emettere una leggera vibrazione che stimola l’utente a spostarsi (su un fianco, di solito, con una respirazione migliore) senza svegliarlo. Grazie al machine learning, la fascia può imparare dalle abitudini personali per comprendere quando è il momento più adatto per intervenire senza disturbare troppo.

Al mattino, il piccolo schermo di servizio fornirà anche interessanti statistiche per comprendere meglio la qualità del sonno, ed è intelligente l’idea di non far dipendere il dispositivo da un’app, così da venire incontro anche agli utenti più maturi e meno tecnologici.

Insomma una soluzione decisamente più efficiente e gentile rispetto alla classica botta sul materasso, spinta o richiamo del partner, spesso portato all’esasperazione per mancanza di un adeguato riposo. Il tutto a vantaggio di coppie e coinquilini, ça va sans dire.

The post Una fascia che ti fa smettere di russare (senza svegliarti) appeared first on Wired.