Su alcuni aerei giapponesi puoi evitare di sederti vicino ai bambini

0
35
Questo post è stato pubblicato da this site
Foto: Getty Images

Se state scegliendo il vostro sedile sulla mappa dei posti disponibili su un volo della compagnia aerea giapponese Japan Airlines, potreste incappare nell’emoji di bambino. Significa che quel sedile è stato prenotato per un bimbo. E i viaggiatori che tendono a perdere la pazienza se si trovano un bebè accanto in aereo sono avvisati.

Foto dal sito www.jal.co.jp

I passeggeri che viaggiano con bambini di età compresa tra otto giorni e due anni che scelgono i loro posti sul sito di Japan Airlines, avranno l’icona di un bambino visualizzata sui loro posti nella schermata di selezione dei posti. Questo consente agli altri passeggeri di sapere che un bambino potrebbe essere seduto lì“, spiega una nota sul sito.

Le baby-emoji non appaiono però se il posto è prenotato tramite un tour o un biglietto premio e se la selezione dei posti è fatta dai famigliari del piccolo viaggiatore tramite strumenti diversi dal sito internet.

La scelta di rendere visibile a tutti dove sono seduti i bambini a bordo ha ottenuto grande visibilità sui social, a partire dal tweet in cui un viaggiatore ringraziava la compagnia giapponese di avergli così evitato un volo di tredici ore di possibili strilli e pianti. Non sono mancate ovviamente le reazioni opposte, che accusano di mancanza di sensibilità chi non ama (eufemismo) viaggiare in aereo accanto ai bimbi.

The post Su alcuni aerei giapponesi puoi evitare di sederti vicino ai bambini appeared first on Wired.