Twitter ha usato email e telefoni “di sicurezza” per spedire pubblicità

0
23
Questo post è stato pubblicato da this site
Twitter (Photo by Chesnot/Getty Images)

Twitter ha utilizzato per fini pubblicitari i numeri di telefono o gli indirizzi email inseriti dagli utenti per monitorare la sicurezza del proprio profilo. Ad avvisare gli utenti è lo stesso social network che, in una nota pubblicata sul sito del centro di assistenza, chiede scusa per l’accaduto.

Di recente abbiamo scoperto che quando hai fornito un indirizzo email o un numero di telefono per motivi di sicurezza (per esempio l’autenticazione a due fattori), questi dati potrebbero essere stati inavvertitamente utilizzati a fini pubblicitari, in particolare nei nostri sistemi pubblicitari Tailored Audience e Partner Audience”, spiega Twitter nella nota.

Tailored Audience è un sistema che consente agli inserzionisti di indirizzare gli annunci ai clienti in base a elenchi di telefono o indirizzi email raccolti in precedenza. Partner Audience invece consente agli inserzionisti di utilizzare le stesse funzioni Tailored Audience per indirizzare gli annunci al pubblico fornito da partner di terze parti.

Twitter ammette di aver commesso un errore abbinando all’elenco di numeri di telefono e indirizzi email destinati ai programmi di marketing, quelli che invece sarebbero dovuti essere usati solamente ai fini della sicurezza dei profili. Il problema che ha permesso che ciò si verificasse è stato risolto ma la società ammette di non sapere “con certezza quante persone sono state colpite”.

Sebbene la società abbia pubblicato l’avviso solamente nella giornata di martedì 8 ottobre, l’inconveniente è stato sistemato lo scorso 17 settembre. “Ci dispiace molto che sia successo e stiamo prendendo provvedimenti per assicurarsi di non commettere nuovamente un errore del genere” chiude la nota Twitter.

The post Twitter ha usato email e telefoni “di sicurezza” per spedire pubblicità appeared first on Wired.