Cosa esigono le imprese dal cloud, i trend del 2019

0
31
Questo post è stato pubblicato da this site

Quello dei servizi cloud erogati ad aziende e pubbliche amministrazioni è un mondo ormai in crescita da tempo, ma negli ultimi mesi anche in tutto il mondo — Italia compresa — le organizzazioni più strutturate si stanno finalmente interessando a prodotti sempre più evoluti che però pochi provider sono in grado di mettere a disposizione in blocco. Tra questi c’è Aruba, che attraverso la divisione Aruba Enterprise sviluppa e soluzioni It personalizzate per aziende e Pubblica Amministrazione e che negli ultimi mesi ha individuato alcuni trend in crescita nel settore per il 2019.

I trend dell’anno

Nei primi mesi del 2019 il provider italiano ha fatto innanzitutto registrare una crescita generale dei servizi Cloud Enterprise, dal momento che sempre più aziende percepiscono il bisogno o la convenienza nello spostare la propria infrastruttura It all’interno di data center. All’interno di questo trend — fa sapere Aruba Enterprise— è in crescita in particolare l’Hybrid Cloud, una soluzione che anche secondo Gartner risulterà quella preferita dal 90% delle organizzazioni entro il 2020.

Nonostante questo però non si fermano neppure la crescita della colocation né la richiesta di cage dedicati: queste soluzioni sono infatti particolarmente adatte a business dalla crescita esponenziale e a tutte quelle aziende che sono tenute a servirsi di strumentazione propria ma non vogliono rinunciare a stoccarla e lasciarla all’interno di infrastrutture dedicate e nelle mani di personale esperto. Valga come esempio il progetto sviluppato sulle apposite esigenze della divisione Dedagroup Business Technology & Data che punta all’espansibilità e scalabilità per la crescita aziendale.

Infine aumenta anche la richiesta di servizi di Disaster Recovery e Data Center Extension; grazie anche all’entrata in vigore del Gdpr le aziende stanno capendo l’importanza di mantenere i propri dati al sicuro e a portata di ripristino immediato, per garantire ai propri clienti un servizio a prova di catastrofe.

Baglioni Hotels: infrastruttura ridondata e dislocata
Un caso esemplare in questo senso è quello di Baglioni Hotels, catena tricolore dedita all’ospitalità di lusso e attiva in diversi paesi che in questi mesi si è rivolta proprio ad Aruba Enterprise. Il gruppo è a capo di nove hotel dislocati nel mondo, tra cui Italia, Francia, Regno Unito e Maldive e come diverse grandi aziende negli ultimi mesi ha recentemente sviluppato l’esigenza di migrare i propri servizi It in una infrastruttura cloud che fosse sicura e altamente ridondata, con una soluzione – anche in questo caso — di alta disponibilità e sicurezza dei sistemi, per fare in modo che la gestione degli hotel e delle attività commerciali collegate non subisse mai interruzioni in alcuna evenienza che al contempo permettesse di semplificare e ottimizzare i propri processi.

La risposta di Aruba Enterprise
La risposta offerta dal provider è stata Aruba Private Cloud, un servizio IaaS che permette di creare Virtual Data Center (Vdc) su misura, flessibili, veloci e sicuri. Il tutto adotta a un servizio di colocation presso uno dei Data Center di Aruba in grado di rispondere a tutti i requisiti del cliente. L’infrastruttura che ospita i server dedicati a Baglioni Hotels è certificata Rating 4 Ansi/Tia 942-B, mentre lo stesso servizio è certificato Iso 9001:2015 per la qualità e Iso 27001:2013 per la sicurezza.

Nello specifico, la sicurezza logica e fisica del Data Center Aruba prevede:

• Data Center certificato Rating 4 Ansi/Tia 942-B
• Perimetri di sicurezza con Tvcc, sensori anti-intrusione e dissuasori veicolari
• Bussole di accesso degli edifici con metal detector
• Mantrap di sicurezza con doppi sistemi di autenticazione
• Sistemi tecnologici anti-tailgating
• Massima sicurezza dovuta a serratura meccanica o elettronica dei rack a cui si aggiunge il sistema di Building Management System per il monitoraggio
• Impianti e infrastrutture vengono monitorati 24h con un presidio tecnico costante (Noc)

In questo modo l’infrastruttura informatica degli hotel e delle sedi del gruppo dislocate in tutto il mondo risiede nello stesso luogo, altamente ridondata e protetta; la flessibilità offerta inoltre permette di gestire al meglio il carico di lavoro richiesto ai server in base alle esigenze, anche in tempo reale.

The post Cosa esigono le imprese dal cloud, i trend del 2019 appeared first on Wired.