Adobe si inventa il live streaming per gli artisti

0
16
Questo post è stato pubblicato da this site
Adobe Fresco (fonte: Adobe)

Se lo streaming di un gamer che mostra la propria abilità ai videogiochi funziona e ha un notevole pubblico, perché non dare la stessa possibilità agli artisti digitali? Questa è la domanda che si è posta Adobe prima di mettersi a sviluppare una nuova funzionalità che permetterà di trasmettere in diretta streaming la creazione di un disegno tramite la sua Suite di app Creative Cloud.

Dopo aver annunciato il lancio della funzionalità all’evento Max a inizio settimana, Adobe, la casa produttrice di Photoshop, ha già rilasciato la nuova funzionalità come versione beta su Adobe Fresco, un’app per dipingere tramite iPad. A differenza delle trasmissioni live a tema artistico già presenti su Twitch, dove i disegnatori mostrano il loro processo creativo, questa funzionalità esalterà gli strumenti adoperati dagli artisti senza far passare in secondo piano il disegno che stanno creando.

Quando vedi uno streaming live di qualcuno nei nostri prodotti, vuoi sapere quale strumento stanno usando, quando usano lo strumento e quando smettono di usarlo”, ha commentato a TheNextWeb il Chief Product Officer di Adobe, Scott Belsky.

Il vero obiettivo di questa funzionalità è permettere agli spettatori di imparare ad usare correttamente gli strumenti messi a disposizione dalla Suite di Adobe, guardando dei live dove quel determinato strumento viene impiegato per realizzare un disegno.

Attualmente Adobe ha numerosi artisti che sfruttano Adobe Live per trasmettere in streaming la realizzazione dei propri lavori e i flussi dei dati mostrano che gli spettatori sono molto interessati all’uso degli strumenti da parte degli artisti. Con la nuova funzione di streaming presente direttamente nelle app, Adobe mira a creare dei contenuti visualizzabili in maniera più semplice di un video su YouTube.

The post Adobe si inventa il live streaming per gli artisti appeared first on Wired.