giovedì, Dicembre 2, 2021

Le 10 migliori band inventate dal cinema

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

[embedded content]

Nei film ci sono le band fasulle e le band inventate. Le prime sono band implausibili, messe in scena per finta ma totalmente implausibili, come ad esempio quelle dei teen movie da Disney Channel, tutto zucchero e strumenti staccati. Le seconde invece sono le band che suonano davvero, quelle dei film musicali o dei film che raccontano le epopee dei gruppi, sono ugualmente fasulle ma credibili.

Questa settimana è in sala Sing Street, film di John Carney, che mette in scena il formarsi di una band per il più futile dei motivi (conquistare una ragazza) e come il protagonista nella musica scopra involontariamente un mondo che gli cambia la vita.
Il gruppo che mette in piedi ha il nome del film e sembra passare attraverso ogni moda anni ‘80, facendo videoclip e scrivendo canzoni, con lo scopo di comunicare qualcosa, di essere qualcuno o anche solo di poter girare un video e invitare quella ragazza a parteciparvi. Potrebbe essere un’operazione nostalgia, ma con tutta l’abilità di John Carney non lo è.

Sono tantissimi i gruppi che per un motivo o per l’altro il cinema ha inventato e inserito anche solo per pochi secondi nei film. Nello stilare la classifica dei migliori abbiamo tenuto conto della permanenza sullo schermo, di quanto la storia giri intorno a loro, quanto siano ben delineati, curati e come effettivamente la loro presenza nel film dica qualcosa anche sul mondo della musica.

10. Marvin Berry & The Starlighters – Ritorno al Futuro I & II
L’insospettabile fratello di Chuck Berry guida un gruppo di sfigati che suona al ballo Incanto Sotto al Mare, il loro pezzo forte è Earth Angel (quello che spingerà George e Lorene a baciarsi) almeno fino a che Marty McFly non gli mostra un nuovo sound, sostituendo il loro chitarrista che si è ferito scassinando il bagagliaio dove lo stesso Marty era stato chiuso dagli sgherri di Biff.

Leggi anche

Il tutto è guardato dal Marty del futuro venuto ad impedire al giovane Biff di trarre vantaggio dall’almanacco datogli dal vecchio Biff.
[embedded content]

9. Weird Sisters – Harry Potter e Il calice di fuoco
Sono il gruppo che suona al grande evento di Hogwarts. Ognuno ha nome e cognome ma in realtà dietro i personaggi si celano due membri dei Pulp (Cocker e Mackey) e due dei Radiohead (Greenwood e Selway). Le canzoni che suonano sono state composte davvero da Jarvis Cocker.
[embedded content]

8. Citizen Dick – Singles
In uno dei primissimi film di Cameron Crowe viene raccontata la scena grunge di Seattle con dovizia di partecipazioni speciali. In particolare il gruppo di finzione al centro della storia ha tra i suoi membri Eddie Vedder dei Pearl Jam e Matt Dillon nel ruolo del deficiente che usa il grunge per definire se stesso invece che per fare davvero musica.
[embedded content]

7. Hedwig and The Angry Itch – Hedwig
John Cameron Mitchell scrive, dirige ed interpreta un film su una punk rocker transgender di Berlino Est in giro per gli Stati Uniti con il suo gruppo: Hedwig and the Angry Itch. Tutto cammina parallelamente alla realtà, ma in ultima analisi è finto.
[embedded content]

6. Sexual Chocolate – Il principe cerca moglie
Compare pochissimo questo gruppo il cui cantante è una specie di Little Richard interpretato dallo stesso Eddie Murphy, è in scena per meno di 5 minuti ma è memorabile. Alla riunione della consapevolezza nera i Sexual Chocolate suonano un inizio di The Greatest Love Of All senza trovare riscontro dal pubblico. Ed è il loro momento più alto.
[embedded content]

5. The Commitments – The Commitments
È stato per diversi anni il film fondamentale sul mettere in piedi una band. Chiaramente inglese e contaminato dal brit soul di quegli anni. La band è di finzione ma gli attori furono scelti anche in base al fatto che sapessero davvero suonare. Dunque è una band che in teoria funziona sul serio.
[embedded content]

4. The Venus in Furs – Velvet Goldmine
Velvet Goldmine è un film sul glam rock in cui esistono diverse finte band di glam rock che tuttavia sono formate da versioni fittizie di veri esponenti del genere. È semplice e complicato al tempo stesso come piace a Todd Haynes. David Bowie ma anche Mark Bolan è interpretato da Jonathan Rhys Meyers e Lou Reed ma anche Iggy Pop da Ewan McGregor, sebbene abbiano un altro nome. A suonare in realtà ci sono Thom Yorke e Johnny Greenwood dei Radiohead, Bernard Butler degli Suede e Andy Mckay dei Roxy Music. Tutto è falso, ma lo spirito quello è invece perfetto.
[embedded content]

3. Stillwater – Quasi famosi
Non c’è niente di vero negli Stillwater ma Cameron Crowe nel costruire attorno a loro il suo film sulla musica degli anni ‘70 ha perfettamente centrato ogni dettaglio, rendendo questa band finta più vera delle vere. Assieme al film uscirono anche diversi singoli che si sentono in Quasi Famosi. Assieme a loro, in tour per gli Stati Uniti, girerà il protagonista, il suo compito è scrivere un articolo per Rolling Stone ma invece capirà tutto della vita.
[embedded content]

2. Blues Brothers Band – The Blues Brothers
La band delle band, un trattato sulla vita dei gruppi scalcinati realizzato in tono demenziale, una delle commedie più inesorabili di sempre che cattura anche tutta una generazione di artisti blues e li fa suonare e cantare per l’occasione. Un’operazione memorabile tutta intorno ad un supergruppo che aveva John Belushi e Dan Aykroyd come frontmen ma leggende come Steve Cropper alla chitarra ritmica, Donald “Duck” Dunn e la sua pipa al basso, Murhpy Dunne al piano, Matt Murphy alla chitarra solista, Willie Too big Hall alla batteria, Tom Malone al trombone, Lou Marini al sax alto e Alan Rubin alla tromba.
[embedded content]

1. Spinal Tap – This is Spinal Tap
Il meglio della musica di fine anni ‘60 riciclatasi negli anni ‘70. Gli Spinal Tap sono i protagonisti di un documentario tutto dedicato alla loro ascesa e al loro crollo. Un documentario finto. La band non esiste ma la sua storia viene raccontata con un umorismo vicinissimo alle vere assurdità e alle convenzioni del rock dell’epoca. Compaiono anche in un episodio dei Simpson e sono in assoluto il gruppo finto meglio costruito e raccontato della storia del cinema.
[embedded content]

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Arrival Van: furgone elettrico che cambia tutto. Tesla dei veicoli commerciali? | Video

Arrival Van non è l'ennesimo furgone elettrico dedicato al trasporto e pensato, ad esempio, per agevolare i corrieri nell'accesso...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img