lunedì, Novembre 29, 2021

Nicolaus si espande alle Baleari, nuovo club a Minorca

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

minorca-calan-blanesNicolaus continua la propria espansione nel Mediterraneo con l’inserimento di Minorca e Formentera nella programmazione. Dall’estate 2017 sarà in catalogo a Minorca il nuovo Nicolaus Club Roc Cala’n Blanes Beach, interamente in esclusiva, con 80 camere che possono ospitare fino a 4 persone e voli diretti dai principali aeroporti italiani. Il complesso è ubicato di fronte a una delle spiagge più belle dell’isola, a soli due chilometri da Ciutadella, cuore della movida di Minorca e località molto amata per le occasioni legate allo shopping, i ristoranti e i locali lounge, ideali per aperitivi e dopocena. Il nuovo Nicolaus Club, ideale sia per il target famigliare sia per un pubblico giovane, offre trattamento all inclusive, assistente residente 24h, presenza di uno chef italiano, attenzione alle persone con intolleranze alimentari, presenza della mascotte Nicolino, animazione italiana, comunicazione in lingua italiana all’interno della struttura. «Un Nicolaus Club in zona strategica con tutti i servizi e con un territorio attorno da scoprire ogni giorno, non rappresenta solo la crescita dell’offerta in ambito mediterraneo, ma aggiunge valore alla nostra programmazione, che accoglie una meta con una disponibilità di prodotto non ampia e molto ambita sia dagli operatori italiani sia da quelli internazionali. E anche per la difficoltà ad accaparrarsi in destinazioni così apprezzate prodotti in linea con le aspettative del nostro target, siamo doppiamente contenti di questa novità che sarà interamente una nostra esclusiva. Anche l’isola di Formentera rappresenta una new entry di rilievo, sicuramente molto apprezzata dal mercato e che vedrà ulteriori sviluppi nel futuro» commenta Alessando Pettorossi, product manager Mediterraneo di Nicolaus. A Formentera invece l’operatore proporrà prodotti in esclusiva, con pacchetti che includono volo (dai principali aeroporti italiani), transfer da Ibiza, soggiorno e assistenza dedicata in lingua italiana. «Il nostro progetto di espansione nel Mediterraneo continua e l’ingresso nelle Baleari è anche la conferma che la costante attività di scouting portata avanti dalla divisione prodotto porta ottimi risultati. Questa new entry è un passaggio importante del nostro piano industriale triennale: ci siamo prefissati obiettivi molto chiari, che dovranno essere raggiunti anche grazie all’apertura di nuove destinazioni in Italia e nel Mediterraneo, nonché al consolidamento del business già esistente. Sono entrati a far parte della direzione prodotto nuovi manager che si stanno impegnando per portare avanti i nostri piani di espansione. I buoni risultati sono già arrivati e molti sono in dirittura di arrivo. Minorca è solo il primo colpo di mercato, Formentera una bella “ciliegina”, ma altre nuove operazioni di rilievo seguiranno a stretto giro» aggiunge Roberto Pagliara, presidente di Nicolaus.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

EasyJet: nessuna fee per i cambi prenotazione fino al 31 marzo 2022

EasyJet estende al 31 marzo 2022 la policy di prenotazione flessibile “Protection Promise”. “Durante la pandemia – spiega una...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img