mercoledì, Ottobre 5, 2022

Ecco la svolta: Microsoft sposa Linux

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Microsoft-e-LinuxE fu così che vissero tutti felici e contenti. La favola a lieto fine coinvolge Microsoft, azienda nota per la sua lotta a favore del diritto d’autore e la protezione dei propri programmi che ora sposa nientemeno che quell’open source di Linux.

Alla Connect conference di New York l’azienda di Bill Gates ha annunciato di essere diventata un membro della Linux Foundation e non con una posizione qualunque ma come membro platinum. Vale a dire che sborserà almeno 500mila dollari l’anno per l’avanzamento e lo sviluppo di progetti open source.

Parliamo sicuramente di una svolta epocale ma non proprio un fulmine a ciel sereno per chi segue Microsoft. Redmond infatti ha da tempo cambiato politica, puntando alla collaborazione con la grande comunità che segue Linux, tante forze nuove che possono aiutarla ad affrontare le nuove sfide digitali in modo meno rigido e aziendalista. Il tutto, va detto, con buona pace di Steve Ballmer che da Ceo definì Linux un cancro. Era però il 2001 e oggi, con Satya Nadella, Microsoft è tutta un’altra cosa.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Honda Hornet è tornata: motore bicilindrico e 92 CV

Honda, a Intermot Colonia, ha tolto i veli sulla nuova CB750 Hornet. C'era molta attesa per il ritorno della...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img