lunedì, Novembre 29, 2021

Galaxy S8 potrebbe eliminare il tasto Home come iPhone

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

(Foto: Maurizio Pesce / Wired)(Foto: Maurizio Pesce / Wired)

Il disastro dei Galaxy Note 7 incendiari brucia ancora nei conti di Samsung, ma la casa coreana è fortemente intenzionata a lasciarsi il fallimento alle spalle con il rilascio di Galaxy S8, lo smartphone atteso per l’inizio dell’anno prossimo del quale ormai iniziano a trapelare alcune informazioni.

Una delle ultime osservazioni più interessanti fatte sul futuro gadget riguarda la possibile assenza del pulsante home cliccabile, in modo simile a quanto appena avvenuto con iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

Tra i tradizionali fornitori che si occupano di questa particolare componente nessuno infatti sembra avere ancora ricevuto l’ordine di produzione dalla casa coreana. Per il suo prossimo smartphone dunque è probabile che la società abbia in mente un’altra soluzione, che potrebbe essere la tecnologia Sense ID sviluppata da Qualcomm, in grado di riconoscere le impronte digitali con un sensore a ultrasuoni posizionabile anche sotto il vetro del display.

D’altra parte un pezzo grosso di Samsung aveva già dichiarato in modo sibillino che il prossimo telefono di punta della società avrebbe un design più elegante e compatto, ed eliminare il tasto home avrebbe senso da più punti di vista: una scelta del genere non solo rende lo smartphone meno soggetto a guasti e più facile da impermeabilizzare, ma fa in modo che i designer della società possano rinnovare almeno in parte il look del telefono.

Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge hanno riscosso un successo incredibile anche per via del loro aspetto, ma presso il grande pubblico è ancora fresca l’associazione tra le linee sinuose e gli schermi curvi degli ultimi telefoni della società e la saga esplosiva dei Note 7 di questa fine estate: un restyling aggressivo potrebbe essere considerato dai vertici della società come il minore dei mali per il futuro della serie Galaxy — doloroso ma necessario.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

EasyJet: nessuna fee per i cambi prenotazione fino al 31 marzo 2022

EasyJet estende al 31 marzo 2022 la policy di prenotazione flessibile “Protection Promise”. “Durante la pandemia – spiega una...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img