venerdì, Dicembre 3, 2021

I viaggiatori italiani? Pensano sempre alle ferie. Lo dice Trainline

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

Levi BenedettoItaliani, popolo di viaggiatori. Un luogo comune che non va in alcun modo sfatato, almeno stando a quanto dice Trainline, piattaforma di vendita di biglietti delle ferrovie di tutta Europa e non solo, che ha condotto un sondaggio sulle tendenze di viaggio dei connazionali nel 2016.

l’83,9% degli intervistati ha dichiarato infatti di essersi recato all’estero almeno una volta per trascorrere le proprie vacanze durante quest’anno, spendendo una media di 2.471 euro a testa.
Tra questi, a spendere di più sono stati soprattutto i giovani di età compresa tra i 25 e i 34 anni che per visitare nuovi posti oltreconfine hanno speso una media di 2.614 euro a testa. Guardando alla regione di provenienza, a spendere di più per i viaggi all’estero sono i calabresi con circa 3.019 euro a testa.
Per quanto riguarda invece i viaggi all’interno dello Stivale, il 26% degli intervistati ha dichiarato di essersi spostato dalle 4 alle 6 volte all’anno per trascorrere weekend fuoriporta o per brevi soggiorni, spendendo in media 709 euro a testa.
In particolare, il 39% degli intervistati ha dichiarato di spendere tra i 500 e i 1.000 euro. «Secondo il nostro sondaggio gli italiani sono gli europei ad aver viaggiato di più nel 2016 – commenta Benedetto Levi (nella foto), country manager per l’Italia di Trainline -. Sempre più spesso, infatti, approfittano di un weekend per partire e trascorrere anche solo due giorni lontani dalla routine. Il treno in questi spostamenti gioca un ruolo fondamentale e noi vogliamo semplificare il più possibile i viaggi su rotaia».

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

5 divertenti attrazioni da vedere a Londra da non perdere

Quando si decide di organizzare una vacanza a Londra bisogna essere consapevoli che ciò di fronte a cui ci...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img