sabato, Gennaio 28, 2023

L’app per salvare vite umane

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Nasce dalla collaborazione tra Medici senza frontiere e la Fondazione IBM Italia l’app che aiuta migranti e richiedenti asilo durante il loro viaggio verso l’Europa.

Si chiama People on the Move ed è pensata per supportare il lavoro degli operatori della ONG impegnati nel Mediterraneo e nei Balcani.

Con dei tablet, anche in assenza di connessione, raccolgono in forma anonima i dati delle persone, che confluiscono in tempo reale in un database. Le informazioni sono di carattere medico: riguardano la presenza di donne e minori e i traumi subiti e sono utili agli psicologi.

Lo strumento è utilizzato nei campi profughi al confine ungherese e nelle strutture allestite in Serbia, oltre che sulla nave Bourbon Argos, dove serve anche a tracciare i soccorsi alle imbarcazioni lungo il canale di Sicilia.

Vuoi leggere altre good news come questa? Ne trovi altre 100 sul numero invernale di Wired ora in edicola e nella sezione Good News di questo portale

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Vino: è vero che danneggia il cervello?

L’Unione Europea ha deciso di concedere il via libera all’Irlanda per gli alert sanitari sulle etichette degli alcolici. E...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img