venerdì, Dicembre 3, 2021

In volo per salvare l’Amazzonia

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

Carlos Castaneda coordina la Amazon Conservation Association, organizzazione di tutela ambientale, nella regione di Madre de Dios in Perù. Per controllare un’area di 900 km nella giungla può contare su cinque uomini. Intanto la deforestazione avanza per via della caccia al mogano e ogni giorno spuntano nuove miniere illegali.

L’unica soluzione era sorvegliare la foresta dall’alto e così Carlos si è procurato un paio di droni: con 5 mila dollari li ha modificati e resi a forma di aereo per migliorare le prestazioni e ridurre i consumi.

I velivoli, dotati di GPS, possono volare per oltre 10 miglia a 300 piedi di altezza. Una camera riprende a terra. Nel loro ufficio i ranger osservano le immagini e intervengono.

“Cerchiamo di fermare la distruzione prima che sia troppo tardi” conclude Castaneda.

Vuoi leggere altre buone notizie come questa? Ne trovi 100 sul volume invernale di Wired ora in edicola

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

5 divertenti attrazioni da vedere a Londra da non perdere

Quando si decide di organizzare una vacanza a Londra bisogna essere consapevoli che ciò di fronte a cui ci...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img