venerdì, Dicembre 3, 2021

L’Etiopia vara un Piano nazionale per la crescita del turismo

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

etiopiaTenuto conto della velocità con cui gli arrivi turistici stanno crescendo, così come gli investimenti nel comparto, l’Etiopia ha adottato per il biennio 2019/2020 un “Piano di crescita e trasformazione” che riconosce il turismo come uno dei cinque settori strategici per l’economia del Paese. A tale scopo è stato creato Eto – Ethiopian Tourism Organisation, l’ente governativo cui è stato affidato il compito di sviluppare le destinazioni turistiche del Paese in collaborazione con i vari stakeholder, promuovere la destinazione sia a livello nazionale che internazionale, posizionare l’Etiopia tra le top cinque destinazioni turistiche dell’Africa entro il 2025. L’Eto ha sede ad Addis Abeba ed è diretta da Solomon Tadesse, nominato ceo dell’ente poco dopo la sua istituzione, nel novembre del 2013. Tadesse ha vissuto negli Stati Uniti per oltre 40 anni e, oltre ad aver ricoperto diversi ruoli manageriali, è stato console onorario generale dell’Etiopia a Seattle per 12 anni. Ha promosso attivamente l’Etiopia come destinazione turistica e business organizzando diversi eventi a Seattle, così come rappresentando la nazione in svariate organizzazioni governative e private come, per esempio, la Boeing Company e la Starbucks Corporation. Altro ruolo chiave è quello di Tewolde Gebremariam, ceo di Ethiopian Airlines, nominato presidente dell’ente. I membri di Eto sono funzionari di alto livello che lavorano in organizzazioni pubbliche e rappresentanti del settore privato. A presentare l’Eto nei giorni scorsi è stato lo stesso Tadesse, impegnato in un roadshow che ha fatto tappa a Madrid e a Milano: «Vogliamo che gli italiani conoscano l’Etiopia come destinazione turistica in grado di competere a livello internazionale per merito del suo straordinario patrimonio naturale e dei tanti siti Unesco su cui spiccano le chiese rupestri di Lalibela e la cittadella fortificata di Gondar» ha dichiarato Tadesse. Un compito importante per la crescita degli arrivi è affidato a Ethiopian Airlines, che l’anno prossimo incrementerà i collegamenti dall’Italia ad Addis Abeba.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

5 divertenti attrazioni da vedere a Londra da non perdere

Quando si decide di organizzare una vacanza a Londra bisogna essere consapevoli che ciò di fronte a cui ci...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img